Non sottometterti: stai con la tua Verità/Do not submit: You are with your Truth

gregory_colbert11-32j9qiupc1rcflr3r75log

“Non ferire gli altri nel loro modo di essere come loro vogliono, cioè persone che vogliono soffrire. La tua corretta azione è quella di essere naturale con loro, e di fornire informazioni per la loro evoluzione solo se espressamente richieste. Non tradire questa  nuova strada di essere in onore con loro. A volte tu vorresti essere confermato da loro, ma facendo cosi tu fai rivivere non solo i loro dolori, ma anche i tuoi. Tu vuoi stare in piedi per molte persone, ma loro a volte dicono solo: “hey, sto male…”, ma non vogliono un aiuto, vogliono solo ancorarsi alla tua energia che è ancora disponibile a questo gioco di nutrimento. Se invece dici: io non permetto a loro di ancorarsi cosi come noi che parliamo a voi non ci ancoriamo a voi, ognuno scorre agevolemente per la sua strada. Scegli dunque un nuovo vero obbiettivo: non essere triste per i loro dolori. Vuoi forse renderti compatibile con tale compatimento o finalmente ti accorgi che la tua vetta è incompatibile coi loro obbiettivi ? Quindi fai questo. Chiediti quale è il tuo reale obbiettivo. Rifletti su ciò. Quando avrai fatto questo sinceramente, e senza sensi di colpa per i loro dolori, avrai accesso finalmente alla tua nuova maniera di agire. Non chiedere più a te stesso nè ferite, nè limiti. Questo è il tuo obiettivo.”

IL COLLETTIVO, guide canalizzate da Altares e MAdrahal

Sulla libertà / About freedom

Chi siamo

____________________________

gregory_colbert11-32j9qiupc1rcflr3r75log

“Do not hurt others in their way to be as they want, ie people who want to suffer. Your correct action is to be natural with them, and to provide information for their evolution only if expressly requested. Do not betray this new road to be in honor with them. Sometimes you want to be confirmed by them, but doing so you revive not only their pain, but also yours. You want to stand up for many people, but they sometimes just say: “Hey, I’m sick… ” But do not want help, just want to anchor to your energy that is still available to this game of nourishment. If you say: I do not allow them to anchor as well as we who speak to you we do not even to you, everyone runs smoothly on his way. So choose a new true goal: Don’t be sad for their pains. Do you want to make yourself compatible with such compassion or do you finally realize that your peak is incompatible with their goals? So do this. Ask yourself which is your real goal. Think about that. When you have done this sincerely, and without guilt for their sorrows, you will finally have access to your new way of acting. Don’t ask yourself any more, no wounds, no limits. That’s your goal. “

The collective, guides channeled by Altares and MAdrahal

about us

Il messaggio che portiamo/The message we bring

 

Annunci

Nella tua profondità/In your depth

consapevolezza3

Non temere, non temere mai. Quand’anche una lunga scura ombra si profilasse sul tuo cammino, non temere. La tua essenza non può essere toccata da niente. Quando sei ancorato nella tua profondità, le circostanze della vita, la vita stessa o la sua fine non hanno alcuna importanza.

Il dramma può essere sempre osservato per quello che è: energia disarmonica che tende alla risoluzione. Sii centrato. Tu sei, sei sempre stato e sempre sarai, tutto il resto muta incessantemente.

Osserva lo scenario davanti a te,  fai le tue scelte senza dipendere da nessuno.

In questa forma puoi manifestare ogni abbondanza quando ti riconosci nell’essenza che sei. Il creatore della tua vita in ogni sfumatura.

Sii consapevole sempre dei livelli a cui sei connesso, e fai in modo che la tua volontà si esprima in maniera chiara, semplice e diretta.

Sii limpido come un cielo di fronte al dramma e alle proiezioni altrui, e mantieni sempre la tua integrità. Ciò che avrai perseguito colla tua volontà e con chiaro intento, lo otterrai.

Non ancorarti nemmeno a ciò che ottieni, o alla tua posizione. Sono solo espressioni transitorie dell’infinito in una forma.

Ama essere audace, ama seguire, a dispetto della confusione del mondo, la strada verso l’eternità.

Altares e Madrahal

Il messaggio che portiamo/The message we bring

_____________

images21OWFOYJ

Fear not, never fear. Even when a long dark shadow is profiled on your path, fear not. Your essence cannot be touched by anything. When you are anchored in your depth, the circumstances of life, life itself or its end have no importance.
The drama can always be observed for what it is: disharmonic energy that tends to resolution. Be centered. You are, you have always been and always will be, everything else changes incessantly.
Look at the scenery in front of you, make your own choices without depending on anyone.
In this form you can manifest every abundance when you recognize in the essence that you are. The creator of your life in every nuance.
Always be aware of the levels to which you are connected, and make sure that your will expresses itself in a clear, simple and straightforward way.
Be clear as a sky in the face of the drama and the projections of others, and always keep your integrity. What you have pursued your will and with clear intent, you’ll get it.
Don’t even anchor yourself to what you get, or your position. They are only transient expressions of infinity in a form.
He loves to be daring, he loves to follow, in spite of the confusion of the world, the road to eternity.

Altares e Madrahal

about us

Cerca di essere sereno/Try to be serene

giovani-futuro

Cerca di essere sereno mentre ti aspetta la tua vita futura. La tua vita futura non aspetta altro che tu ti apra in modo naturale a ciò che accade. Non è solo una questione di attesa, ma è una questione di essere aperti nel mentre si dispiega la vita. La tua vita non può essere altro che l’incontro tra ciò che accade e la tua condizione naturale: la nostra ansia è qualcosa che ci separa da ciò che sta accadendo, e il nostro intuito non deve essere usato per creare barriere tra noi e ciò che ci si dispiega istante per istante.

Altares e Madrahal

Sessioni individuali / Individual sessions

beach_sunset_wallpaper-1024x640

______________

Try to be serene while waiting for your future life. Your future life is waiting for you to open yourself in a natural way to what happens. It is not just a matter of waiting, but it is a matter of being open in the while it unfolds life. Your life can be nothing more than the encounter between what happens and your natural condition: our anxiety is something that separates us from what is happening, and our intuition should not be used to create barriers between us and what is unfolding instantly.

Altares e Madrahal

Sessioni individuali / Individual sessions

ferite4

 

 

Sull’Amore e sul possesso

shutterstock_128738489.jpg

Quando noi diciamo ti amo, cosa diciamo realmente ? A volte faremmo meglio a dire: “ti posseggo”. Saremmo più precisi. Quando ce ne avvediamo però, possiamo veramente iniziare ad amare. Amare realmente ciò che facciamo, chi siamo, e le persone che ci accompagnano. Quando cessiamo di dire:” ti posseggo”, l’amore vero incomincia . Iniziamo ad amare chi siamo e ciò che abbiamo fatto nella nostra vita. Quindi cominciamo ad amare, e non abbandoniamo la nostra strada per essere nel possesso o nella posizione di chi vuole essere amato. L’amore è qualcosa che non può essere imprigionato per nessuna ragione, ma solo coltivato come una rosa. Non adorate chi vi adora, ma solo siate nella vostra amorevole presenza e nulla più. Non immaginate come sarà quando arriverà l’amore; forse sarà come una tiepida sera di primavera, o forse sarà solo un attimo nel quale abbandonate ogni pensiero. Siate nel nulla, nessun pensiero nella vostra mente. E non chiedete per avere ancora una esperienza del passato, ma siate in sintonia col Tutto. È come celebrare, nel silenzio, l’armonia di ciò che È.

Altares

Sessioni individuali / Individual sessions

Il potere della tua divinità

uomo-energia-reiki

“Non meravigliarti di quanto grandioso possa essere il tuo potere, meravigliati piuttosto di come restringi il tuo flusso creativo nella vita di tutti i giorni. Tu dici : “voglio ciò”, ma in realtà il tuo è solo un desiderio mentale, una scorciatoia, una scappatoia dal tuo grigio vivere quotidiano. In cuor tuo invece stai pensando di non meritartelo, oppure che è impossibile, e tutte queste cose. Ma se dalla grandiosità dell’essenza che Sei, tu ti riconosci il potere e la dignità data a te dal tuo lignaggio divino, nessun ostacolo alla manifestazione di qualunque cosa sarà in Te, miracolo vivente.”

Karuna

biografia di Karuna

Manifestare dal proprio centro

dharma3

“Stai nel tuo proprio dominio. Stare nel proprio dominio significa non chiedere ad altri la veridicità delle proprie sensazioni ed intuizioni, il permesso di emozionarsi, la liceità dei propri pensieri, la consacrazione delle proprie parole od azioni. Tu crei il tuo mondo a tua immagine, a partire dall’autorizzazione che dai a te stesso di essere tale,  senza dunque l’avallo di altri. È il mondo, sono gli altri che si integrano a quello che tu proponi. Sii dunque il più possibile aderente a te stesso, senza modificare il tuo sentire in base al sentimento altrui. Porta un chiaro messaggio di integrità all’esterno, e il mondo intero ti risponderà. Cosi funziona.”

Karuna

Cos’è una canalizzazione individuale con Karuna

Come connettersi alla verità• Messaggio di Karuna

La-mente-e-l_inconscio-001

 

“Non buttarti giù, non disperarti mai. Stai ancorato al momento presente. Senti il tuo respiro gonfiarti l’addome e sentilo uscirne fuori. La mente, il piccolo io, vuole riportarti al passato, vuole dirti di quanto sia stato difficile, e tu vivi quella esperienza come presente nella tua mente e nelle tue emozioni. Tanto che con quell’atteggiamento ti incastrerai con la realtà nello stesso modo in cui lo hai fatto in passato, rivivendo così le stesse difficoltà o traumi. Ma quando sei nel presente, quando sei nel respiro, tutti quei comportamenti, pensieri e parole che sono frutto dei pensieri limitanti depositati nel subcosciente, e dai quali derivano le tue difficoltà nella vita pratica, vengono messi in luce nella sfera conscia. Puoi quindi osservarli, e capire come agiscono nel tuo presente venendo fuori, e come condizionano i tuoi comportamenti in relazione a te stesso e all’esterno. Attraverso questa consapevolezza, che è uno spazio neutro di non giudizio e non valutazione, entrerai in una modalità nella quale le tue azioni e le tue parole saranno dettate da una zona elevata della Coscienza, nuove, ispirate ai più alti valori e virtù naturali che sono insite in te. Sii centrato nel presente, nel respiro dunque, e fa il tuo lavoro.”

Luca Karuna Ursillo

Consulenze e channeling con Karuna…vedi ora