Un altro giro di giostra

FB_IMG_1493810620294

“Ti meravigli di come il tuo sorriso possa racchiudere i cieli e le lune, ma non ti meravigli affatto che a volte gli abissi possano essere dentro di te. La felicità, mia amata, è un tuo lignaggio divino, quanto il deserto delle tue profondità.

Accogli dunque questo e quella con equanimita’, senza rimanerne attaccato. Un giorno dovrai abbandonare ambedue, per tuffarti nella beatitudine divina che tutto include. E da lì, tutto questo gran da fare ti sarà parso soltanto un altro giro di giostra.”

Karuna

Per informazioni su consulenze e channeling individuali clicca qui

Annunci

– 12 Febbraio- Psichiatria: quali certezze ? – Psychiatry: what certainties?

PSICHIATRIA_02A

LA PSICHIATRIA è una delle più atroci delittuosità del sistema odierno su cui si basa la società. Ed è anche uno dei fenomeni in cui risalta completamente l’ignoranza della stessa. Più o meno funziona così. SI prende un soggetto lo si esamina secondo il metro arbitrario di un soggetto medio e uniformato ai dettami familiari, sociali e politici della società odierna. Se questo soggetto non si uniforma in qualche campo con questi schemi esso è patologico. Ovviamente gli schemi che sono alla base del giudizio sono quelli di un soggetto completamente uniformato alla hit parade del produci, acquista e crepa che vige nel sistema occidentale.
In molte culture, compresa quella giapponese, quando una persona da segni di andare fuori di testa, viene isolata per tre settimane completamente da sola in una stanza, dove gli viene portato da mangiare e da bere senza alcun giudizio. Dopo questo tempo viene fatta uscire, ed essa, avendo sfogato quello che c’era da sfogare, torna in sè ed è più consapevole di prima. Come giustamente viene fatto asserire da Ippocrate, vis medicatrix naturae, la natura possiede una forza guaritrice in sè, che provvede nelle giuste condizioni, a sanare la persona che porta una malattia.
Ovviamente il problema sta proprio qui: la mancanza di habitat naturali ed adatti alla guarigione dei vari squilibri e disordini nell’animo umano. Se a un bambino particolarmente attivo in età scolare viene somministrato un farmaco calmante perchè questo sta fuori le righe, siamo in un sistema assolutamente malato e perverso. Ed è ovvio che la motivazione sta nel fatto che le strutture familiari e sociali non sono in grado di ricevere questi soggetti che hanno per loro natura una rilevanza particolarmente destabilizzante del sistema stesso.
Ed è anche vero che la psichiatria è una scienza assolutamente superata. Tutte le scienze contemporanee dimostrano che molti dei fenomeni che sono riportati dai cosiddetti schizofrenici sono spiegabili scientificamente. Fenomeni a cui queste persone hanno naturale accesso grazie ai loro sensi aperti in mondi sottili che le persone che non hanno sviluppate queste qualità non possono percepire.
Allora la domanda da farsi è questa: esiste un modello di normalità al quale bisogna uniformarsi ? E se esso esiste a chi fa comodo questa presunta ” normalità” ?
La ovvia risposta è che lo normalità è solo una convenzione e che essa non può fungere da baricentro per la cura delle persone definite “squilibrate”. Le attuali cure a disposizione della scienza psichiatrica, quelle ufficiali, consistono in mix di potenti farmaci che inibiscono la parte emotiva e sottile dei pazienti, che vivono vite spesso con grosse limitazioni delle proprie facoltà naturali.
Nelle culture tradizionali, quelle legate a madre natura e a padre cielo, le persone con visioni o con altri doni psichici vengono trattate con particolare rilievo: esse fungono da ponte tra il visibile e il non visibile e sono degne di rispetto. Nell’intorpidito mondo occidentale vengono invece trattate tutt’al più con sufficienza, in quanto apparentemente non portano progresso allo sciabordante ed eccitante ruota di criceto del mondo produttivo.
Per fortuna le cose stanno cambiando, ed è nello stesso sistema che sta degenerando vengono al pagliolo i pesci marci dei fondali corrotti dall’ignoranza e dalla inconsapevolezza. “Non c’è nulla di oscuro che non sarà rivelato in questo tempo”, diceva più o meno un tal Gesù Cristo. Ed è proprio così. Molte delle facoltà per le quali un tempo si accusava di stregoneria e si mandava al rogo, oggi vengono studiate e usate come strumenti scientifici diagnostici o terapeutici. Ad esempio la visione a distanza, o la visione dell’aura.
Mi si può dire: ma le persone dotate di facoltà paranormali sono una cosa, le persona disturbate sono un’ altra cosa. Certo, esistono delle spinte di involuzione e evoluzione in tutte le persone, ci può essere un soggetto che presenta delle turbe involute assieme a delle facoltà superiori. Ma in un sistema del genere non è prevista la possibilità di agevolare questi soggetti nella risoluzione della propria personalità. Se iniziamo a dire che un bambino iperattivo ha bisogno di un farmaco per tornare “normale”, poi diremo anche che un visionario deve tornare “normale” e diremo anche che chi pratica esoterismo è un fuori di testa e chi pratica pranoterapia è un ciarlatano.
LA persona diversamente dotata deve essere messa in condizione di trovare dentro di se le risorse per la risoluzione della propria personalità. Come accade nelle culture tradizionali legate a madre natura e a padre cielo.
Invece ci troviamo di fronte a una questione di civile ignoranza diffusa in tutti i gangli del sistema istituzionale e che si riversa nelle strutture pubbliche, negli ospedali, nelle scuole, nelle istituzioni, che sono informate a scienze che paiono superate se non presso che neolitiche.
La psichiatria è una delle scienze attualmente più arretrate e dannose per la società civile che abbiamo in circolazione. Essa è responsabile della perdita di preziosissime risorse umane naturalmente disposte all’innovazione e al cambiamento a causa della omologazione farmacologica. Sei depresso ? Pastiglia verde. Sei disturbato ? Pastiglia blu.

Anche questo deve cambiare.

Luca Karuna Ursillo

http://consulenzespirituali.com

https://consulenzespirituali.com/svelare-i-talenti-reveal-the-talents/

_____________

sciamano-4e1992ea-6856-4b0a-89c1-ab64a064504b

 

PSYCHIATRY is one of the most atrocious criminality of the current system on which society is based. And is also one of the phenomena in which stands out completely the ignorance of the same. More or less works. SI takes a subject you examine it according to the measure of a subject arbitrary average and standardized to the dictates family, social and political aspects of today’s society. If this person does not conform in any field with these schemes it is pathological. Obviously the patterns that are the basis of the judgment are those of a subject completely conformed to the hit parade of the produce, buy and crack that exists in the Western system.
In many cultures, including the Japanese, when a person signs of going out of my head, is isolated for three weeks completely alone in a room, where he was brought food and drink without any judgment. After this time is carried out, and she, having vented there was to vent, back in himself and is more aware than before. As rightly claim is made by Hippocrates, vis medicatrix naturae, nature has a healing force in itself, which provides the right conditions, to heal the person carrying a disease.
Obviously the problem is right here: the lack of natural habitats and suitable for the healing of various imbalances and disorders in the human soul. If a child is particularly active in school age is given a sedative medication because this is outside the lines, we are in a very sick and twisted. And it is obvious that the motivation is that the family and social structures are not able to receive these people who by their nature relevance particularly destabilizing the system.
And it is also true that psychiatry is a science absolutely exceeded. All contemporary science show that many of the phenomena that are given by so-called schizophrenics be explained scientifically. Phenomena to which these people have natural access through their senses open in subtle worlds that people who have not developed these qualities can not perceive.
So the question to ask is this: is there a model of normality to which we must conform? And if it exists in those suits this supposed normality”?
The obvious answer is that the normality is only a convention, and that it can not serve as a center of gravity for the care of persons defined as unbalanced”. The current treatments available to the psychiatric science, the official ones, consist mix of powerful drugs that inhibit the emotional part and thin patients, who live lives often with major limitations of their natural faculties.
In traditional cultures, those related to mother nature and father sky, people with visions, or other psychic gifts are treated with particular importance: they act as a bridge between the visible and the invisible, and are worthy of respect. Nell’intorpidito Western world is dealt with at most enough, as apparently do not bring progress to the lapping and exciting hamster wheel of the world production.
Fortunately, things are changing, and it is the same system that is degenerating to the floorboards are rotten fish seabed corrupt ignorance and unawareness. There is nothing obscure that will not be revealed at this time,” he said more or less such a Jesus Christ. And so it is. Many of the faculty for which once was accused of witchcraft and sent to the stake, today, are studied and used as scientific instruments diagnosis or treatment. For example, distance vision, or the vision of the aura.
I can say, but people with paranormal abilities are one thing, the person shall be disturbed a else. Sure, there are forces of involution and evolution in all people, there may be a person who has some convoluted disorders along with the higher faculties. But in such a system is not provided the opportunity to assist these individuals in the resolution of their personality. If we begin to say that a hyperactive child needs a medication to return normal”, then we will say that even a visionary must return normal” and say that even those who practice esotericism is an insane and those who practice pranotherapy is a charlatan.
THE person otherwise provided must be in a position to find within themselves the resources to the resolution of their personality. As is the case in traditional cultures tied to Mother Nature and Father Sky.
Instead we are faced with a question of civil widespread ignorance in all ganglia of the institutional system, which fills in public facilities, in hospitals, in schools, in institutions, which shall be notified to the sciences that seem outdated if not at that Neolithic.
Psychiatry is a science currently most backward and harmful to civil society we have in circulation. It is responsible for the loss of precious human resources course willing to innovation and change because of drug approval. You’re depressed? Green pellet. Are you troubled? Blue pill.

This too must change.

Luca Karuna Ursillo

http://consulenzespirituali.com

 https://consulenzespirituali.com/svelare-i-talenti-reveal-the-talents/