Paura e amore: la danza della creazione consapevole- Fear and love: the dance of counscious creation

Immagine

Amici, diamo ingresso in questo spazio sicuro alle energie che
arrivano. Sono energie che parlano di risoluzione, di gioia, di fresca
creazione.
Quante volte ci sentiamo ad un bivio, che riconosciamo essere un
punto in cui possiamo lasciarci andare alla gioia ed alla creazione
oppure possiamo scivolare nel dramma del già visto, del già vissuto ?

E’ difficile spiegare questo con le parole, ma vado dentro all’energia
del problema.
La paura di per sè è una vibrazione; essa fa parte dell’energia duale
di questo piano terrestre. Iniziamo a considerarla per quello che è:
una vibrazione. Certo ci saranno i momenti in cui siamo presi dalla
paura, ed il nostro corpo inizia a tremare; ma se guardiamo in fondo
a questa energia ci rendiamo conto che essa non è ne buona nè
cattiva; essa semplicemente E’.

Vi invito allora a fare un esperimento nelle vostre vite. Quante volte
per paura di una aggressione fisica, verbale, o energetica, scegliete di
abbassare la vostra energia, facendola vibrare nei reami della paura ?

Lo facciamo spesso, e questo è perchè abbiamo su di noi le
stimmate dell’abuso. Questa cosa non è più necessaria, amati fratelli
e sorelle. Non occorre più. Possiamo rilasciare il dramma dell’abuso.
Non siete soli in questa scelta; l’Arcangelo Michele è con voi.

Anzi l’invito che faccio a voi amici è questo: TENETE ALTO IL VOSTRO
LIVELLO DI ENERGIA. Non abbassatelo. Iniziamo a riconsiderare
l’energia delle emozioni senza dramma: esse semplicemente sono
una energia che attraversa il nostro corpo nella parte emotiva.
Tenendo alto il livello di fiducia e di energia, il che significa essere
consapevoli di voi stessi nella situazione che state vivendo, date la
possibilità al nuovo di manifestarsi.

Quando di fronte al dramma vi comportate come maestri, pieni di
fiducia e consapevolezza, vivete l’emozione come energia, distaccati
dal dramma. Non occorre fare un passo indietro, se volete. E cosi
facendo state co-creando con la persona con cui state in relazione un
nuovo binario, una nuova traccia energetica

. Se rimanete nella vostra maestà, allora il nodo energetico di paura, rabbia,

dolore si trasforma in una potente energia creativa che offre soluzioni

inaspettate ed assolutamente potenti come voi siete.

Per cui amati fratelli e sorella di frante al dramma, non abbassate la
vostra energia, non distogliete lo sguardo o l’attenzione, ma siate
consapevoli. Per non fare entrare il dramma o l’ipnosi frequenziale su
alcune forme pensiero di paura, siate consapevoli. Rimanete nel
vostro potere.
Se cosi farete, fratelli, esistono dei momenti speciali, che chiamo
“Nodi sincronici”, in cui potete partecipare attivamente a grossi
sblocchi di energia tra persone che stanno lavorando su un tema
comune, anche a distanza. Sono le caratteriste della nuova energia,
che ci rende possibile ogni cosa se noi ci permettiamo di esplorarla
attraverso la scelta. Immaginate come questo sia possibile. Questo
sblocco collettivo e individuale.

Bene sono alla fine di questo messaggio di oggi.. Una ultima cosa
voglio dirvi, amici risvegliati e sulla via del risveglio. Se vi trovate
nella confusione più totale, nella indecisione, nella pesantezza della
mente, della vecchia energia, ASPETTATE IL MESSAGGIO. In
qualunque forma esso arrivi, e non giudicate ciò che vi arriva. Siamo
esseri multidimensionali e raccogliamo informazioni su più livelli; nel
nostro stato di presenza IO SONO, ci ricompattiamo nella verità,
nella saggezza della nostra anima. In questo punto non c’è
confusione. Ed ogni esperienza che viviamo ci riconduce a questo
punto, a questa singolarità.

Bene, adesso vi saluto. Coglierete l’essenza del messaggio. Ci sono
molte cose su cui possiamo lavorare.

Noi siamo una Unità nella Sorgente.

K a r u n a  *

c o n s u l e n t e s p i r i t u a l e e c h a n n e l e r 

** ** ** ** ** **

per chi fosse interessato a consulenze o channeling individuali, questo è il link:

http://consulenzespirituali.com

inoltre tenete presenti:

http://movimentosovrano.blogspot.it

http://www.mednat.org/finanza/nuovi_schiavi.htm

http://kateofgaia.wordpress.com/kates-writings/

Namastè

________

Friends, let’s entry into this safe space to the energies
arrive. Energies are discussing resolution, of joy, of fresh
creation.
How many times we feel at a crossroads, which we recognize to be a
point where we can allow ourselves to joy and creation
or we can slip into the drama of the already seen, the already experienced?

It is difficult to explain this in words, but I go into energy
of the problem.
The fear itself is a vibration; it is part of the dual energy
of this earth plane. We begin to consider it for what it is:
a vibration. Of course there will be times when we are caught by the
fear, and our body begins to tremble; but if you look at the bottom
this energy we realize that it is neither good nor
bad; it simply is .

I invite you then to do an experiment in your lives. How many times
for fear of physical aggression, verbal, or energy, choose to
lower your energy, making it vibrate in the realms of fear?

We do this often, and this is why we have upon us
stigmata of abuse. This thing is no longer needed, beloved brothers
and sisters. You no longer need. We may release the drama of abuse.
You are not alone in this choice; Archangel Michael is with you.

Indeed the call I make to you friends is this: KEEP UP YOUR
ENERGY LEVEL. Do not turn it down. We begin to reconsider
the energy of the emotions without drama: they are simply
an energy that runs through our body in the emotional part.
Keeping a high level of confidence and energy, which means to be
aware of yourself in the situation you are experiencing, given the
possibilities of the new manifest.

When faced with the drama you act like masters, full of
confidence and awareness, experience the emotion as energy, detached
from the drama. You do not need to take a step back if you like. and so
making are co-creating with the person with whom you are in a relationship
new track, a new track energy

. If you stay in your majesty, then the node energy of fear, anger,

pain turns into a powerful creative energy that provides solutions

absolutely unexpected and powerful as you are.

So beloved brothers and sister pressed the drama, do not let your
your energy, do not look away or attention, but be
aware of it. To keep out the drama or the frequency of hypnosis
some thought forms of fear, be aware. remain in
your power.
If you do so, my brothers, there are special moments, which I call
Nodes “synchronic”, where you can actively participate in large
breakouts of energy between people who are working on a theme
common, even at a distance. They are the particularities of the new energy,
that makes it possible for all of us if we would like to explore
through choice. Imagine how this is possible. this
Unlock collective and individual.

Well I’m at the end of this message for today .. One last thing
I want to say to you, awakened and friends on the path of awakening. If you find yourself
in utter confusion, the indecision, the unwieldiness of the
mind, the old energy, WAIT THE MESSAGE. in
whatever form it may come, and do not judge what comes to you. we are
multidimensional beings and collect information on multiple levels; in
Our state of the I AM Presence, we bunched in truth,
in the wisdom of our soul. In this point there is no
confusion. And every experience that we live brings us back to this
point, at this singularity.

Well, now I greet you. Will grasp the essence of the message. there are
many things on which we can work.

We are a unit in the Spring.

K a r u n a *

spiritual couselor and channeler

** ** ** ** ** **

for those interested in consulting or channeling individual, this is the link:

http://consulenzespirituali.com

Namastè

Annunci

Superare gli ostacoli-Overcoming Obstacles (by Karuna)

Immagine

* FOR ENGLISH VERSION SEE BELOW *

Amici, diamo ingresso in questo spazio sicuro alle energie che arrivano.

Sono energie che parlano di risoluzione, di gioia, di fresca creazione.

Quante volte ci sentiamo ad un bivio, che riconosciamo essere un punto in cui possiamo lasciarci andare alla gioia ed alla creazione oppure possiamo scivolare nel dramma del già visto, del già vissuto ?

E’ difficile spiegare questo con le parole, ma vado dentro all’energia del problema.
La paura di per sè è una vibrazione; essa fa parte dell’energia duale di questo piano terrestre. Iniziamo a considerarla per quello che è: una vibrazione. Certo ci saranno i momenti in cui siamo presi dalla paura, ed il nostro corpo inizia a tremare; ma se guardiamo in fondo a questa energia ci rendiamo conto che essa non è ne buona ne cattiva; essa semplicemente E’.
Vi invito allora a fare un esperimento nelle vostre vite.

Quante volte per paura di una aggressione fisica, verbale, o energetica, scegliete di abbassare la vostra energia, facendola vibrare nei reami della paura ?

Lo facciamo spesso, e questo è perchè abbiamo avuto su di noi le stimmate dell’abuso. Questa cosa non è più necessaria, amati fratelli e sorelle. Non occorre più. Possiamo rilasciare insieme il dramma dell’abuso. Non siete soli in questa scelta; l’Arcangelo Michele è con voi.

Anzi l’invito che faccio a voi amici è questo: TENETE ALTO IL VOSTRO LIVELLO DI ENERGIA. Non abbassatelo. Iniziamo a riconsiderare l’energia delle emozioni senza dramma: esse semplicemente sono una energia che attraversa il nostro corpo nella parte emotiva. Tenendo alto il livello di fiducia e di energia, il che significa essere consapevoli di voi stessi nella situazione che state vivendo, date la possibilità al nuovo di manifestarsi.
Quando di fronte al dramma vi comportate come maestri, pieni di fiducia e consapevolezza, vivete l’emozione come energia, distaccati dal dramma. Non occorre fare un passo indietro, se volete. E cosi facendo state co-creando con la persona con cui state in relazione un nuovo binario, una nuova traccia energetica. Se rimanete nella vostra maestà, allora il nodo energetico di paura, rabbia, dolore si trasforma in una potente energia creativa che offre soluzioni inaspettate ed assolutamente potenti come voi siete.
Per cui amati fratelli e sorella di fronte al dramma, non abbassate la vostra energia, non distogliete lo sguardo o l’attenzione, ma siate consapevoli. Per non fare entrare il dramma o l’ipnosi frequenziale su alcune forme pensiero di paura, siate consapevoli. Rimanete nel vostro potere.
Se cosi farete, fratelli, esistono dei momenti speciali, che chiamo “Nodi sincronici”, in cui potete partecipare attivamente a grossi sblocchi di energia tra persone che stanno lavorando su un tema comune, anche a distanza. Sono le caratteriste della nuova energia, che ci rende possibile ogni cosa se noi ci permettiamo di esplorarla attraverso la scelta. Immaginate come questo sia possibile. Questo sblocco collettivo e individuale.
Bene sono alla fine di questo messaggio di oggi.. Una ultima cosa voglio dirvi, amici risvegliati e sulla via del risveglio. Se vi trovate nella confusione più totale, nella indecisione, nella pesantezza della mente, della vecchia energia, ASPETTATE IL MESSAGGIO. In qualunque forma esso arrivi, e non giudicate ciò che vi arriva. Siamo esseri multidimensionali e raccogliamo informazioni su più livelli; nel nostro stato di presenza IO SONO, ci ricompattiamo nella verità, nella saggezza della nostra anima. In questo punto non c’è confusione. Ed ogni esperienza che viviamo ci riconduce a questo punto, a questa singolarità.

Bene, adesso vi saluto. Coglierete l’essenza del messaggio. Ci sono molte cose su cui possiamo lavorare.

Namastè

KARUNA

_________


Friends, let’s entry into this safe space to the energies coming.

Energies are discussing resolution, of joy, of fresh creation.

How many times we feel at a crossroads, which we recognize to be a point where we can allow ourselves to joy and to the creation or we can slip into the drama of the already seen, the already experienced?

It difficult to explain this in words, but I go into the energy of the problem.
The fear itself is a vibration; it is part of the energy dual of this earth plane. We begin to consider it for what it is: a vibration. Of course there will be times when we are overcome by fear, and our body begins to tremble; but if you look at the bottom of this energy we realize that it is neither good nor bad; it simply is .
I invite you then to do an experiment in your lives.

How many times out of fear of physical aggression, verbal, or energy, choose to lower your energy, making it vibrate in the realms of fear?

We do this often, and this is why we had on us the stigma of abuse. This thing is no longer needed, beloved brothers and sisters. You no longer need. We may release along with the drama of the abuse. You are not alone in this choice; Archangel Michael is with you.

Indeed the call I make to you friends is this: KEEP UP YOUR ENERGY LEVEL. Do not turn it down. We begin to reconsider the energy of emotions without drama: they are simply an energy that runs through our body in the emotional part. Keeping a high level of confidence and energy, which means being aware of yourself in the situation you are experiencing, given the possibility of the new manifest.
When faced with the drama you act like masters, full of confidence and awareness, experience the emotion as energy, detached from the drama. You do not need to take a step back if you like. And in doing so are co-creating with the person with whom you are in relation to a new track, a new track energy. If you stay in your majesty, then the node energy of fear, anger, grief turns into a powerful creative energy that provides unexpected solutions and absolutely as powerful as you are.
So beloved brothers and sister in front of the drama, do not lower your energy, do not look away or attention, but be aware. To keep out the drama or hypnosis the frequency of certain forms of thought afraid, be aware. Stay in your power.
If you do so, my brethren, there are special moments that I call “synchronic Nodes“, in which you can actively participate in major breakouts of energy between people who are working on a common theme, even at a distance. They are the particularities of the new energy that makes us all things possible if we allow ourselves to explore it through choice. Imagine how this is possible. This release collective and individual.
Well I’m at the end of this message for today .. One last thing I want to say to you, awakened and friends on the path of awakening. If you find yourself in utter confusion, the indecision, the heaviness of mind, the old energy, WAIT FOR THE MESSAGE. In whatever form it may come, and do not judge what comes to you. We are multidimensional beings and collect information on multiple levels; in our state of the I AM Presence, we bunched in truth, in the wisdom of our soul. At this point there is no confusion. And every experience that we live brings us to this point, this singularity.

Well, now I greet you. Will grasp the essence of the message. There are many things on which we can work.

Namastè

KARUNA

Immagine

TECNICA AVANZATA: COME RILASSARSI E FAR EMERGERE I BLOCCHI INTERIORI- ADVANCED TECNIQUE:HOW TO RELAX AND THE EMERGENCE OF BLOCKS INTERIOR-TECNICA AVANZADA:CÓMO RELAX Y EL SURGIMIENTO DE BLOQUES DE INTERIORES

Immagine Buongiorno beneamate sorelle e fratelli.

Oggi vi darò come fratello vostro un tecnica di rilassamento. Questa tecnica permette l’affiorare delle emozioni e dei pensieri che condizionano il nostro corpo- mente.

Stendetevi comodi sul vostro letto e fate alcuni respiri profondi e più larghi possibili anche all’altezza del petto.

Le braccia sono stese di fianco al corpo, coi palmi rivolti verso l’alto.

Inspirate partendo dal basso ventre per poi allargare il torace. Bene. Ora chiudete gli occhi e dichiarate mentalmente, facendo risuonare questa voce più volte in tutto il corpo “ora è tempo di rilassarsi”.

Dopo di che, se preferite, chiudete gli occhi. I vostri occhi sono chiusi e il vostro corpo, obbedendo al comando che voi gli avete date inizia a rilassarsi.

Ora, procedete a rilassare le varie parti del corpo a partire dal primo chakra, ovvero a partire dalla base del vostro coccige. E’ una zona di energia su cui siete seduti, e quella che vi porta a spasso, fratelli. Ordinate al vostro primo chakra di rilassarsi “primo chakra, ti ordino ti rilassarti, 3,2 1, ora”. Poi respirate un po con l’attenzione in quella zona, facendo in modo che il rilassamento si manifesti.

Ora ponete l’attenzione a l vostro chakra del potere, l’ombelico. Ordinate al vostro terzo chakra di rilassarsi. Nelle stesse modalità ordinategli “io ordino al mio ombelico di rilassarsi, con tutti gli organi interni”. Poi respirate tendendo l’attenzione li.

Poi passate la quarto chakra, il cuore. Fate la stessa cosa.

Poi passate al chakra della fronte, il terzo occhio. Ordinategli di rilassarsi, lui vi ascolterà.

Infine concentratevi sul chakra della corona, posto sulla sommità del vostro capo. Attendete di essere li sopra con il vostro focus, e ordinategli di rilassarsi e respirateci dentro per un pò.

Potete ripetere alcune volte questo ciclo dal basso all’alto, ottenendo un rilassamento sempre più profondo. Non meravigliatevi ne impauritevi, se sentirete per la prima volta un corpo rilassato e presente, non rigettate alcuna sensazione , sperimentatele tutte, permettetevi di farlo.

Bene. Durante tutto il processo di rilassamento, può accadere che emergano le seguenti cose: risentimenti, contrazioni, pesantezze, intorpidimenti, dolori in una parte specifica del corpo o in tutto il corpo. Occupiamoci di questo. Quando emerge uno si questi blocchi, non lo rifiutate. Accettatelo come benvenuto senza giudicare questo ospite. Ha un messaggio per voi. Dopo aver respirato profondamente all’interno di questo blocco. o nodo, ordinategli di parlare e di portarvi il suo messaggio. Dite “dimmi quale è il tuo messaggio”, e lui risponderà. Ora il messaggio potrà giungervi in modi vari, ed ognuno di essi è valido. Immagini, parole nella mente, consapevolezze e intuizioni sono i modi in cui questa comunicazione accade. Non giudicatelo, accettatelo e respirate dentro il messaggio, profondamente. Solo voi sapete in profondità cosa esso vuole dire e cosa ad esso si lega.

Voi siete i maestri. Bene, spero di avervi dato indicazioni utili a l vostro rilassamento. Non mi dilungo perché sta a voi sperimentare. Non si tratta di teoria, sono solo suggestioni per la vostra pratica.

Karuna

http://consulenzespirituali.com

__________

Good morning Beloved sisters and brothers. Today I will give your brother as a relaxation technique. This technique allows the emergence of emotions and thoughts that affect our body-mind. Lie down on your comfortable bed and make a few deep breaths and wider possible also to chest.The arms are stretched out beside the body, with the palms facing upwards. Inhale starting from the lower abdomen and then expand the chest. All right. Now close your eyes and mentally declared, echoing this item multiple times throughout the body, “it is time to relax.” After that, if you prefer, close your eyes. Your eyes are closed and your body, obeying the command that you have given the start to relax. Now, proceed to relax the body parts from the first chakra, or from the base of your tailbone. It ‘a zone of energy on which you are sitting, and one that takes you for a walk, brothers. Order your first chakra to relax “first chakra, I order you to relax, 3,2 1, now.” Then breathe a bit with the attention in that area, in such a way that relaxation occurs. Now place your attention to your power chakra, the navel. Order your third chakra to relax. In the same way order him “I order my navel to relax, with all the internal organs.” Then breathe straining attention them. Then past the fourth chakra, the heart. Do the same thing. Then go to the brow chakra, the third eye. Order him to relax, he will hear you. Finally, concentrate on the crown chakra, located at the top of your head. Wait for them to be over with your focus, and order him to relax and Breathe in for a while. You can repeat this cycle several times from the bottom up, getting a deeper relaxation. No wonder they be scared, if you hear for the first time a relaxed body and mind, not rejected any sensation, sperimentatele all, allow yourself to do it. All right. Throughout the process of relaxation, it may emerge the following things: resentments, contractions, heaviness, numbness, pain in a specific part of the body or the whole body. Let’s take care of this. When one emerges it is these blocks, not rejected. Accept it as a welcome guest not judge this. It has a message for you. After breathing deeply within this block. or node, order him to speak and to bring his message. Say “Tell me what is your message”, and he will respond. Now the message can reach it in various ways, and each of them is valid. Images, words in mind, awareness and insights are the ways in which this communication happens. Do not judge him, accept and breathe in the message, deeply. Only you know in depth what it means and what it binds.

You are the masters. Well, I hope I have given useful information to your relaxation. I will not go because it’s up to you to experiment. This is not theory, are only suggestions for your practice.

Karuna

http://consulenzespirituali.com

__________

Buenos días queridos hermanas y hermanos. Hoy voy a dar a su hermano como una técnica de relajación. Esta técnica permite el surgimiento de emociones y pensamientos que afectan a nuestro cuerpo-mente. Acuéstese sobre su cómoda cama y hacer unas cuantas respiraciones profundas y más amplio posible también en el pecho.Los brazos están estirados al lado del cuerpo, con las palmas hacia arriba. Inhale a partir de las parte baja del abdomen y luego expandir el pecho. Correcto. Ahora cierra los ojos y declarado mentalmente, haciéndose eco de este tema varias veces en todo el cuerpo, “es el momento de relajarse.” Después de eso, si lo prefiere, cierra los ojos. Sus ojos están cerrados y su cuerpo, obedeciendo el mandato que le ha dado el inicio de relajarse. Ahora, proceda a relajar las partes del cuerpo desde el primer chakra, o desde la base del cóccix. Es una zona de la energía en la que usted está sentado, y que le lleva a dar un paseo, hermanos. Pida su primer chakra para relajarse “primer chakra, ordeno a relajarse, 3,2 1, ahora.” Entonces respirar un poco con la atención en esa área, de tal manera que se produce la relajación. Ahora pon tu atención en tu chakra del poder, el ombligo. Pida su tercer chakra para relajarse. En el mismo orden manera él “ordeno mi ombligo para relajarse, con todos los órganos internos.” Entonces respirar forzar la atención de ellos. Entonces más allá del cuarto chakra, el corazón. Haga lo mismo. Luego vaya a la chakra de la frente, el tercer ojo. Ordenarle que relajarse, él te escuchará. Por último, se concentran en el chakra de la corona, que se encuentra en la parte superior de la cabeza. Espere a que sean más con su enfoque, y ordenarle que relajarse y respirar por un tiempo. Puede repetir este ciclo varias veces desde abajo hacia arriba, para conseguir una relajación más profunda. No me extraña que tengas miedo, si escucha por primera vez un cuerpo relajado y la mente, no rechazaron cualquier sensación, sperimentatele todo, se permite que lo hacen. Correcto. A lo largo del proceso de relajación, puede surgir las siguientes cosas: resentimientos, contracciones, pesadez, adormecimiento, dolor en una parte específica del cuerpo o todo el cuerpo. Vamos a tomar el cuidado de esto. Cuando uno emerge es estos bloques, no se rechaza. Acéptalo como un huésped bienvenido no juzga esto. Tiene un mensaje para ti. Después de respirar profundamente dentro de este bloque. o nodo, la orden que él hablara y para llevar su mensaje. Diga “Dime ¿cuál es su mensaje”, y él responderá. Ahora, el mensaje puede llegar de varias maneras, y cada uno de ellos es válido. Imágenes, palabras en la mente, la conciencia y las ideas son las formas en que ocurre esta comunicación. No le juzgará, aceptar y respirar en el mensaje, profundamente. Sólo usted sabe en profundidad lo que significa y lo que une.

Ustedes son los maestros. Bueno, espero haber dado información útil para su relajación. No voy a entrar, ya que depende de usted para experimentar. Esto no es teoría, son sólo sugerencias para su práctica.

Karuna

htpp://consulenzespirituali.com

Messaggio dell’ 8 aprile 2013: VERSO UNA SUPER SOCIETA’

Immagine

Amici è dalla centratura della maestria interiore che vi parlo.

Tante nuove e antiche conoscenze sono disponibili oggi, riprese dal passato più o meno recente e avallate dalla fisica contemporanea. E’ possibile scaricare informazioni dal Campo Unificato attraverso l’intento, utilizzando la connessione mediante le ghiandole epifisaria e pineale del vostro cervello. E’ possibile produrre energia con metodi nuovi, sfruttando l’elettromagnetismo e con altri metodi.

La conoscenza della biologia sta avallando delle predizioni fatte da entità angeliche connesse al piano terrestre (Kryon) che ci hanno preannunciato la trasformazione del nostro patrimonio genetico in forme più evolute e complesse.

Possiamo utilizzare poteri come la telepatia, la chiaroveggenza e la canalizzazione. E molto altro ancora.

Sembrerebbe che siamo pronti a un salto quantico nel mondo comune di percepire e vivere il mondo, ma questo tarda ad avvenire. Come mai ?

L’EVOLUZIONE DELLA SOCIETA’ DIPENDE DALLA NOSTRA CAPACITA’ DI VIVERE IL MOMENTO PRESENTE.

Nel mondo che viviamo sono presenti molte forze contrastanti che fanno capo alla manifestazione della duplice tendenza del complesso sistema umano di creare e di distruggere. Siamo grandi ideatori: riusciamo a immaginare ogni tipo di apertura nella nostra vita, ma dobbiamo fare i conti con una realtà a volte molto stringente. E non riusciamo a fare evolvere la nostra vita per come comprendiamo ed intuiamo che debba essere.

Queste forze di contrasto, sono il terreno in cui dobbiamo sviluppare le nuove tendenze, e sono la nostra prova.

Parliamo ora di come funzionano le relazioni.

Quando interagiamo colle altre persone esistono più livelli di comunicazione e di comprensione. Esiste un livello prettamente razionale, che utilizza categorie già esistenti per dare una classificazione dei dati che riceviamo dall’esterno. In effetti essa è la più grossolana, in quanto si basa sulla paura di riconoscere l’altro in tutta la sua dignità e potere energetico. La paura di non riuscire a controllare la situazione ed i nostri impulsi ci fa agganciare a clichè sociali, attraverso i quali possiamo canalizzare i nostri impulsi inferiori in una zona di comfort, un fascia di sicurezza che detta i nostri pensieri, parole e azioni. E’ come mettere una moderazione ai contenuti vitali, per paura che essi non siano accettati o riconosciuti, che è dunque paura del giudizio.

Poi esiste un livello percettivo o intuitivo, che rappresenta la nostra parte più diretta, quella che  SA aldilà delle parole dette, o delle azioni compiute da noi o dalle persone colle quali interagiamo. Questa area è colma di informazioni intuitive, di sensazioni fisiche, e di percezioni emotive, ed è quella che ci fa sentire connessi e vivi.

In questa zona percettiva è possibile sperimentare molte percezioni sottili riguardanti le persone e i luoghi e noi stessi, e le situazioni.

La validità di queste percezioni come fenomeni predittivi e rappresentativi della realtà più materiale dipende dal nostro grado di connessione con noi stessi, col nostro sé, colla nostra guida interiore. Quanto più ci rendiamo vuoti di contenuti passati, ovverossia liberiamo il nostro spazio interiore da passate emozioni e pensieri, quanto più siamo in grado di percepire meglio ciò che ci circonda grazie alla nostra percettività. Essa si basa sul vivere la situazione presente con la massima apertura possibile.

Quando invece noi portiamo in memoria passati programmi, che abbiamo caricati dentro come schemi di comportamento, saremo in una fase operativa in cui le energie sono focalizzate nel compimento di una azione, anche mentale, che ci distoglie dalla piena percezione del momento. A tal fine è possibile compiere una serie di utili esercizi per accrescere la propria percettività. Di questo parleremo nei prossimi messaggi.

La presenza di programmi operativi funziona da filtro delle percezioni, emozioni e informazioni presenti; essi le distorcono in funzione del programma caricato.

Se ad esempio sto correndo su una strada al fine di fare in fretta, avrò informazioni e percezioni diverse di se sto facendo una passeggiata rilassata senza essere concentrato su niente in particolare. Una stessa scena che mi passa davanti sarà elaborata in maniera diversa a seconda dei due stati. Lo stato di quiete interiore è quello indicato per avere in purezza le informazioni e le percezioni riguardo il campo informativo.

Per la creazione di un super-società è necessario che la maggior parte dei suoi elementi siano in stato di percettività aperta.

Se questo accadesse dall’oggi al domani gli scambi tra le persone sarebbero improntati alla verità e alla collaborazione.

Sorgerebbero ovunque idee nuove e creative, si abbandonerebbero i vecchi schemi del passato e rifiorirebbe l’uomo.

Il secondo elemento necessario al funzionamento del sistema informativo del Campo è quello della fiducia interiore, come ho già parlato nei messaggi precedenti. Fiducia in sé vuol dire che non si nega mentalmente nulla dei contenuti percettivi ricevuti attraverso la connessione interiore. Spesso neghiamo dei contenuti per paura di quello che abbiamo ricevuto, per giudizi relativi a esso o per timore della nostra incolumità fisica. Quando impareremo a fidarci in modo incondizionato e a stare in apertura questa sarà la base di una nuova società, in cui il rispetto, l’amore e la condivisione saranno i figli dell’azione basata sul momento ora.

 

Namastè

 

Noi siamo Unità nella Sorgente