Come arrivare alla libertà assoluta, parole di Saint Germain…How to get to absolute freedom, words of Saint Germain

SaintGermain

” Non essere affranto amico mio, tutto accade per una ragione. Essere dio dentro di Te significa non ascoltare gli altri circa le tue sensazioni e i tuoi pensieri.
Quando la merda capita sembra che ogni cosa cada giù. Questo per una ragione: che tu sei l’unico e il solo ad essere capace a capire la ragione per cui questo accade. Non ascoltare gli altri circa le ragioni, ma segui la tua strada. Comprendi di per Te solo cosa significa essere Dio in espressione di Se stesso.
Cosi tu potrai fare ogni cosa vorrai, perchè incorporando le ragioni per cui la merda capita, un giorno tu troverai la libertà assoluta. “

” Don’t be afraid my friend, everything happen for one reason. To be God whitin’ You doesn’t mean listen the others about your feelings and your toughts.
When shit happens it seems that everything is fallin’ down. That’s for one reason: cause you are the only one to be able to understand the reason for wich that happens. Dont listen the others about the reason, but follow your path. Understand all alone what means to be God in expression of the higher self.
Then you will do everything you will, because embeding the reason for wich shit happens, one day you will find your absolute freedom. “

S A I N T G E R M A I N t ra m i te / trough

Altares

Chi siamo…about us

Annunci

Guardare avanti/Look forward

1507043759804.jpg--l_alba_e_bellissima__ma_non_puo_gridare

“Non siate dipendenti da nessuno, ma siate disposti invece a vedere sorgere la vostra alba. Rinnovare continuamente il vostro proposito interiore di elevazione è ciò che chi vi ama vi incoraggia a fare in questi momenti. Voi state ritrovando il vostro potere, di andare dritti davanti a voi, rivolti verso la vostra nuova alba. Guardatevi intorno: tutto è pronto e non c’è traccia di dolore in voi. Sarete capaci di improvvisare nelle circostanze difficili e di rimanere slegati da ciò che avete fatto in passato. Questo è il vostro umore attuale, di essere guidati dalla vostra luce interiore, e di non risuonare alle frequenze di coloro che vogliono ancora essere ancorati alla sofferenza. Siate fieri della vostra strada, siete amatissimi.”

Il Collettivo, guide canalizzate da Altares e Madrahal

chi siamo

cropped-bridgetoenlightenmentjpg.jpg

“Do not be dependent on anyone, but be willing instead to see your sunrise rise. Continually renewing your inner purpose of elevation is what those who love you encourage you to do at these times. You are finding your power, to go straight ahead, facing your new dawn. Look around: Everything is ready and there is no sign of pain in you. You will be able to improvise in difficult circumstances and to remain untied from what you have done in the past. This is your present mood, to be guided by your inner light, and not to resonate at the frequencies of those who still want to be anchored to suffering. Be proud of your way, you are beloved.”

The collective, guides channeled by Altares and Madrahal

about us

Come non essere coinvolto dai loro dolori: Il Collettivo/How not to be involved in their pains: The Collective

cerchi-acqua

“Quando voi provate ad essere onesti con loro, loro si seccano. Voi non state tremando per la vostra strada e state andando dritti verso ciò che c’è di nuovo. Ma voi siete ricettivi, ed entrate in relazione stretta con tutto ciò che vi sta intorno. Ora, ad esempio, non siate di brutto umore. Gli altri possono stare in un brutto umore anche quando voi, voi state dritti verso il nuovo: sono umori alquanto indipendenti. Così, quando loro si svegliano per un attimo e rivolgono l’attenzione dentro se stessi, cosa fanno ? Dicono: oh mio dio, sono spaventato di ciò che c’è qua dentro, di questo dolore. Voi siete seccati da queste persone, e volete mettervi a giudicare. Facendo questo, avete trovato una dura vetta da scalare. Invece, assumete una posizione di osservazione non reattiva, non essendo in doglianza per il vostro stato disarmonico interiore, quando ciò occorre. Avere una pluralità di obiettivi nella vostra vita non significa che voi dobbiate assumere anche i loro dolori su di voi. Quando ciò capitasse, è adeguato per voi stare con i vostri pattern comportamentali senza alcuna forma di giudizio, cioè considerate che tutto ciò che riguarda l’atteggiamento riguardo a queste cose non è un giudizio o una forma stabilita, ma solo una modalità che voi potete o non potete adottare. Quindi non siate di cattivo umore, ma solo in un modo nuovo di sentire. Siete solo voi, solamente voi, il modo in cui decidete di stare. Siate orgogliosi di voi stessi. State con chi amate, e sentitevi riscaldati.”

Il COLLETTIVO, guide canalizzate da Altares e Madrahal

chi siamo- about us

cropped-cropped-1240520_571233239612445_502484681_n.jpg

______________________

“When you try to be honest with them, they dry out. You are not shaking on your way and you are going straight to what’s new. But you are receptive, and you enter into close relationship with everything around you. Now, for example, don’t be in a bad mood. The others may be in a bad mood even when you, you are straight towards the new: they are somewhat independent humours. So when they wake up for a moment and turn their attention inside themselves, what do they do? They say: Oh my God, I’m scared of what’s in here, about this pain. You are annoyed by these people, and you want to judge yourself. By doing this, you have found a hard peak to climb. Instead, you assume a position of non-responsive observation, not being in a grievance for your inner disharmonious state, when that is necessary. Having a plurality of goals in your life does not mean that you should also take their pains on you. When that happens, it is appropriate for you to be with your behavioral patterns without any form of judgement, that is, you consider that everything related to the attitude about these things is not a judgment or an established form, but only a mode that you You may or may not adopt. So don’t be in a bad mood, but only in a new way to feel. It is only you, just you, the way you decide to stay. Be proud of yourselves. Stay with whom you love, and feel warmed up. “

The collective, guides channeled by Altares and Madrahal

chi siamo- about us

 

Come una ferita può ostacolare la tua crescita interiore/ Il Collettivo canalizzazione di Altares e Madrahal

Farfalla e catene[1]

“Non muoverti nel normale naturale modo umano, e non essere meravigliato se tu non vuoi agire nella normale maniera. Interrogarsi, riflettere e muovere le mosse. Questa è la nuova maniera. 

Tu vuoi sopportare più tutte queste vecchie ferite, o vuoi finalmente muoverti in un nuovo modo ?

Ora vuoi fare un respiro profondo e chiederti quale è la vetta che vuoi raggiungere ?

(….)

La modalità è questa. Quale umore devo avere per ogni prossima mossa ?

Questo è l’umore in cui abbandoni ogni singolo dolore, e tu ti chiedi quale vetta vuoi raggiungere.

Come puoi fare a raggiungere questa senza tremare internamente ? 

Interrogati e rifletti in che modo puoi supplire a ogni tua mancanza e supera in te ogni singolo dolore che sopraggiunge prima di ogni singola mossa. Fai chiarezza.

Tu non vuoi essere in doglianza, vuoi lasciare andare tutto, ma allo stesso tempo vuoi controllare che ogni cosa sia a posto. E questo non è il modo di lasciare fluire internamente ogni cosa come dovrebbe. 

E così in questo modo tu non lasci correre, ma ti interrompi continuamente con domande del tipo: sto facendo la miglior cosa ? Sono nel miglior posto ?

E cosa del mondo in cui la maggiorparte della gente sopravvive ?

Loro non hanno la mandorla aperta e quindi secondo te stanno in profondità oppure vivono superficialmente ?

Loro non vogliono affatto correggere questo loro modo di soffrire, e quindi quando una ferita si apre, rimettono un’altra donna in quel posto o una qualsiasi altra cosa. 

Non vogliono illuminare il loro dolore ma vogliono semplicemente nasconderle con cose o persone.

Loro sono in doglianza.

Tu non sei in doglianza per le tue ferite, ma per tutti coloro che vogliono ancora soffrire senza affrontare le loro sofferenze. 

Tu li percepisci.

Quando tu non tratterrai tutti questi dolori, finalmente troverai la nuova maniera di agire, interrogarti e riflettere in un nuovo modo.

Fai un respiro profondo e una interrogazione profonda in te dopo che ci siamo scambiati queste forme di pensiero.

Quindi abbi una buona rivoluzione interiore nella tua nuova alba.

Tu sei umano ma anche divino dentro.

Siamo sempre vicini a te.

Vai avanti.”

Il Collettivo, canalizzati

da Altares e Madrahal

Il messaggio che portiamo/The message we bring

 

 

 

Sulla libertà / About freedom

liberta

” La vera sfida è la libertà. Il suo valore come essere umano significa essere felice benchè solo, e nonostante le cose possano andare male. Questo perchè sei sei davvero libero ogni cosa ha il suo valore anche la malattia e la schiavitù. Anche se fossi schiavo, ma libero dentro, la tua libertà non potrebbe essere limitata dal fatto che sei tenuto in catene, ma sarebbe aumentata dalla tua libertà interiore. Quando sei dunque un uomo che ama la libertà, tu sei in ogni circostanza un essere che non ha paura di essere solo ma ama, ama sopra ogni altra cosa questa sua condizione naturale “

Altares

http://consulenzespirituali.com

“The real challenge is freedom. Its value as a human being means to be happy though alone, and although things can go wrong. This because you’re really free, everything has its value even disease and slavery. Though I slave, but free in, your freedom could not be limited by the fact that you kept in chains, but would be enhanced by your inner freedom. then When you’re a man who loves freedom, you are in all circumstances be not afraid of being alone but loves, loves above all else this its natural condition “

Altares

Amare senza limiti

Farfalla e catene[1]

Il doppio punto di questi giorni è questo: il primo è in relazione sul significato vero della vita in questo piano. Su questo possiamo dire che nessuno ha compreso ancora.
Questa incomprensione deriva dal fatto che ognuno vuole nutrire se stesso senza considerare i limiti che derivano dal fatto che egli pone agli altri pensando al solo suo nutrimento.
Il secondo punto è questo: nei casi in cui una relazione di vero amore si attua, in un secondo tempo essa si trasforma in un doppio attaccamento dell’uno all’altro in una forma che sfrutta, nelle conseguenze finali, la natura.
E’ essa, la natura che soffre per la incapacità dell’uomo e della donna di amare senza porre limiti.

Vogliamo chiarire questo: quando siamo coinvolti in una relazione pesante e difficile, noi vogliamo liberarci certo, ma in un certo modo noi non vogliamo soffrire per le conseguenze del distacco.
Ma il Padre sa che quando noi ci distacchiamo, avremo una nuova opportunità di conoscere il vero significato dell’amore.
Ora noi sappiamo che in una certa forma noi eravamo attaccati in una forma di sfruttamento reciproco: questa non permetteva a noi stessi di esprimerci in merito al vero significato della vita in espressione.
Quando noi siamo privi di attaccamenti cosa accade nella nostra vita ? In un primo momento possiamo avere un dolore nel centro del petto: è la catena che si scioglie.
In un secondo momento possiamo condurre la nostra vita attraverso gli eventi senza nessun tipo di catena: tutte le catene che noi abbiamo sono sul piano emozionale.
Quando siamo riusciti a fare questo, possiamo amare noi stessi senza incatenare nessuno, senza incatenare noi stessi, e senza paura del futuro.

Altares

http://consulenzespirituali.com

The double point these days is this: the first is related to the true meaning of life in this plan. On this we can say that no one understands yet.
This lack of understanding stems from the fact that everyone wants to feed himself without regard to the limitations deriving from the fact that he poses to others thinking of only his food.
The second point is this: in cases where a relationship of true love is implemented, in a second time it turns into a double attachment of one another in a form which uses, in the final consequences, nature.
And ‘it, the nature of which suffers from the inability of men and women to love without limits.

We want to clarify this: When we are involved in a relationship heavy and hard, we want to get rid of course, but in a way we do not want to suffer the consequences of posting.
But the Father knows when we detach, we will have a new opportunity to know the true meaning of love.
Now we know that in a certain form we were stuck in a form of mutual exploitation: this did not allow ourselves to express ourselves about the true meaning of life expression.
When we are no attachments what happens in our lives? At first we can have a pain in the center of the chest is the chain melting.
In a second step we can lead our lives through the events without any kind of link all the chains that we are on an emotional level.
When we were able to do this, we can love ourselves without chaining anyone, without chaining ourselves, and without fear of the future.

Altares

http://consulenzespirituali.com

Fidarti di Te•Un messaggio di Karuna

images (9)

“Non indugiare, non indugiare oltre. Tutto ciò che hai fatto di è servito per essere dove sei ora. Non ci sono errori in ciò che hai fatto, ma solo ardite esperienze. Tu ti sei mosso ai limiti e oltre il possibile, hai esperienziato tutto, ogni cosa è stata vissuta da te nel modo migliore possibile. Per cui ora, mia amata, non indugiare circa le tue possibilità di riuscita. Abbi assoluta fiducia in Te e in quello che c’è fuori di te. Quello che Ti sto suggerendo è di fidarti di Te, in ogni Tuo aspetto. Fidati del tuo corpo, che in ogni momento Ti risponde nel modo migliore possibile; fidati della tua mente ordinaria, capace di elaborare per te i dati dell’esperienza; fidati del tuo sacro intuito, abile a darti una visione esaustiva di ciò su cui ti soffermi; fidati dell’universo, in grado di darti agio e adeguatezza in ogni circostanza. Non indugiare oltre allora, non perderti in pensieri di mancanza per ciò che è stato, o per ciò che deve venire. Stai sul pezzo, e batti ogni chiodo che hai davanti. Il Creatore non ha giudizio su ciò che vuoi sperimentare. E l’esistenza cosi’ risulta essere ciò che è: un infinito campo da gioco dove potersi sporcare, emozionare, vincere, esplorare, ottenere, perdere anche: ma con la Certezza di un grande ritorno alla casa del Padre.”

Luca Karuna Ursillo

Per informazioni su canalizzazioni individuali con karuna, informazioni qui