Maturare

primavera

“Si, nel passato tu hai avuto una fioritura, ed ora pensi a questa attaccandotici come se fosse l’unica cosa di bello che hai avuta. Tutto questo ti fa sentire sola, abbandonata ad una verità attuale nella quale non ti riconosci. Ma considera questo, considera che ora sei in un punto di profondo cambiamento e trasformazione. Se fossi stata in grado di mantenere quel fiore vivo sulla pianta, vorrebbe dire che non esistono le stagioni della vita. Ma la vita è fatta di stagioni, e quello che doveva essere nella tua primavera è stato, ed ora una nuova stagione, un nuovo circolo si sussegue. Ora c’è un frutto, ma tu pensi ancora alla primavera, e non ti godi ciò che hai ottenuto. Un altra primavera, con più corteccia ed alberi, e nuove foglie e fiori giungerà, e porterà in tutto questo il seme di quella precedente. Non crucciarti allora con capricci infantili, e rimani ferma nel tuo essere mutevole con il tempo, il cui susseguirsi ti avvicina a mano a mano all’Essenza di te stessa. ”

Karuna

indagine sulle ferite karmiche con karuna

Manifestare dal proprio centro

dharma3

“Stai nel tuo proprio dominio. Stare nel proprio dominio significa non chiedere ad altri la veridicità delle proprie sensazioni ed intuizioni, il permesso di emozionarsi, la liceità dei propri pensieri, la consacrazione delle proprie parole od azioni. Tu crei il tuo mondo a tua immagine, a partire dall’autorizzazione che dai a te stesso di essere tale,  senza dunque l’avallo di altri. È il mondo, sono gli altri che si integrano a quello che tu proponi. Sii dunque il più possibile aderente a te stesso, senza modificare il tuo sentire in base al sentimento altrui. Porta un chiaro messaggio di integrità all’esterno, e il mondo intero ti risponderà. Cosi funziona.”

Karuna

Cos’è una canalizzazione individuale con Karuna