Semplicemente te stesso

invocazione2

“È giunto il tempo di non affidarsi più alle istituzioni, Entità. Hai provato mille e mille volte a demandare l’esercizio del tuo potere personale a istituzioni religiose, politiche, sociali o familiari. Ogni volta che ti sei comportato così, hai miseramente fallito. In verità è giunto il tempo in cui tu eserciti per te stesso da te stesso il potere del Dio che è in Te, di creare la tua realtà, il tuo sogno di vita, secondo il tuo desiderio, non secondo quello che altri pensano che per te sia opportuno. È tempo dell’adunata, è tempo che le Entità di questo piano si risveglino dal loro sogno di vita, per ritrovarsi in un sogno dai confini infinitamente più grandi. E cosi sia.”

Karuna

consulenze e channeling individuali con Karuna

centralina-divina.jpg

A chiarimento di un precedente post:

https://consulenzespirituali.wordpress.com/2014/01/21/21-gennaio-2014-tecnica-di-deprogrammazione-potenziamento-e-purificazione-mentale/

Questa grafica indica la posizione e il nome delle principali ghiandole per la connessione col divino presenti nel nostro cervello. Grazie A Salute Olistica per questa immagine:

http://saluteolistica.blogspot.it/2012/05/ghandola-pineale-epifisi-melatonina-e.html

23 GENNAIO 2014: LA VOCE DEL CUORE (BY KARUNA)

Immagine

 

Buonasera amatissimi fratelli.

Quello che sto per scrivere non è rivolto ad ottenere una ipnosi nei vostri confronti e ad esercitare un potere nei vostri confronti, ma solo a condividere un messaggio in parte mentale in parte canalizzato dal mio sè superiore. Parliamo stasera della comunicazione reale.

 

Cosa ci comunichiamo realmente quando effettuiamo degli scambi verbali ? Come scegliamo le parole in una conversazione ? Questo è un tema molto delicato. Spesso, vi sarà capitato, di scambiare parole con una persona e di rendervi conto che quello che vi state scambiando è distante dalle vere parole del vostro cuore. Vi rendete conto che le conversazione che avete, reali, telematiche o telefoniche stanno toccando altri tasti rispetto alla realtà di quello che in profondità sta avvenendo dentro di voi.

Dovete sapere, amati fratelli e sorelle, che ogni scambio che voi avete con un altro è estremamente creativo della vostra realtà, in quanto ciò che dite ed affermate nel profondo del vostro cuore tende a divenire realtà, cioè a manifestarsi.

Ecco perché è importante che il vostro canale energetico e comunicativo sia quanto più pulito possibile, in modo che le parole che sorgono dal voi siano suggerite dalla profondità del vostro essere.

Il movimento energetico della comunicazione è molto importante che avvenga dal centro del vostro cuore. La mente inizialmente potrà meravigliarsi di ciò che dite, e potrà anche non riconoscere quello che viene detto in questo modo.
Quante volte vi capita di salutare qualcuno o di essere salutati ed in cuore vostro risuonano le parole di una maledizione o di una offesa, piuttosto che di una vero saluto ? Oppure: quante volte salutate qualcuno e in terza lingua (come dice Kryon), cioè con la voce del vostro cuore, dite qualcosa che è del tutto estraneo a ciò che avete appena esclamato verbalmente ?

Questa difformità del messaggio esternato e del messaggio reale è determinato dalla presenza della vostra sensibilità che recepisce all’interno della relazione qualcosa che va direttamente dentro la natura del rapporto che si è instaurato a livello sottile con la persona con cui interagite.

Il vostro sistema recepisce il messaggio urgente all’interno della relazione. Allora potrete sentire una voce, a livello del vostro cuore, a livello del vostro timo, la ghiandola che è posta davanti al cuore. In essa si formulano i pensieri del cuore. Il processo funziona così. Col vostro terzo occhio, la ghiandola pineale, ricevete le informazioni dal terzo occhio della persona o del gruppo di persone con cui interagite. Entrati in risonanza con questo messaggio il vostro cuore sente la risposta. Potrà a questo punto uscire un “ciao”, “un che tempo fa” dalla vostra bocca, ma il messaggio reale che sottende a tutta la conversazione sarà stato recapitato e sentito dall’altra parte, ed esso fungerà da sotto-testo a tutta la conversazione che si svolgerà tra di voi e il vostro interlocutore. Questo messaggio finché non viene trasformato consapevolmente, attraverso l’emersione verbale nella conversazione oppure attraverso la saggezza della dimenticanza della vostra anima, rimarrà in situazione di “ribattimento” tra di voi e gli altri. Cioè un “sotto-testo” o viene esplicitato verbalmente, oppure viene trasmutato, perché è un lavoro che voi già avete compiuto da soli.
Ecco perché è importante in ogni momento essere connessi alla voce vera del vostro cuore; in modo tale ciò che direte, e che determina la vostra realtà, sarà continuamente reso manifesto e la mente potrà essere libera da residui ipnotici incoscienti trattenuti dalla vostra mente.

La legge di manifestazione della realtà densa fa si che il vostro pensiero si traduca in parole ed azioni, creando al vostra realtà.

Ecco perché è importante che il sesto centro, il terzo occhio sia allineato col vostro quarto centro, il cuore, in modo che il piano verticale si incroci con quello orizzontale nel centro della saggezza del vostro momento di presenza. Poi, con questa chiarezza attrarrete quelle esperienze che avete bisogno di vivere per trarne la saggezza che desiderate. E cosi via fino ad esaurire tutte le esperienza fino a che non desidererete piu rimanere in questo piano di densità.

Riconoscete ed accettate amati maestri, la voce del vostro cuore., qualsiasi cosa dica, anche se la mente possa ritenerla atroce o indesiderabile. Essendo coscienti di questo sarete sempre in linea con le vostre creazioni.

Avete mai fatto caso di come la vostra attenzione spesso durante un dialogo sia attirata più dai gesti dell’interlocutore o vostri invece che dalle parole ? Questo accade perché ciò che è detto attraverso i gesti esprime un piano di verità più profondo e reale rispetto al piano mentale che manifesta le mere parole. Fateci caso. Fate caso a quanto viene detto attraverso le parole, quanto viene detto attraverso i gesti o gli sguardi, quanto vi arriva attraverso il terzo occhio come forme di pensiero dell’interlocutore, quanto dice il vostro cuore, oltre che alla successione logica delle parole o del ragionamento. Siate consapevoli di ciò che viene detto al di là delle parole in ogni momento. E a quanto dite voi al di là delle parole. Se sarete consapevoli fino in fondo di ciò che dite realmente, la creazione della vostra realtà di vita alla fine del processo di allineamento, non conoscerà ostacoli. Ascoltando la vostra voce del cuore e connettendola alla capacità di focalizzazione del vostro terzo occhio, manifesterete ciò che desiderate senza alcuna difficoltà. Alla fine delle esperienza potrete ascendere ad altri piani di realtà, poiché avrete manifestato tutto ciò che avete consapevolmente desiderato, pur se essa sia stata una malattia ad esempio o un successo.

Non esiste giudizio sul piano della manifestazione, poiché la divinità che voi site non fa distinzioni tra bene a male, giusto o ingiusto, adeguato o inadeguato. Tutto è esperienza, tutto è vostra creazione, voi siete dio, dea in azione.

Siate consapevoli. Siete amatissimi.

Namastè

Noi siamo Unità nella Sorgente

– TECNICA AVANZATA: PURIFICAZIONE E POTENZIAMENTO MENTALE-ADVANCED TECHNOLOGY: PURIFICATION AND STRENGTHENING MENTAL-TECNOLOGÍA AVANZADA: PURIFICACIÓN Y FORTALECIMIENTO MENTAL

cervello

Con questa tecnica amici, andiamo a deprogrammare, potenziare, purificare la mente, e ad agire potentemente su tutte le ghiandole cerebrali al fine di farle aprire.

Vi spiego prima la tecnica e poi vi dico quale significato ha, e come agisce.

1) mettetevi in posizione comoda, seduti o stesi, o, se vi siete abituati nella posizione del loto. Bene. Non è richiesto nessun tipo di respirazione particolare, ma solo che siate bene comodi.

2) chiudete gli occhi e concentratevi gradatamente nella regione della fronte colla vostra attenzione, proprio li, dove c’è il terzo occhio. E’ la zona del lobo frontale del cervello, quella deputata alla manifestazione della realtà. Ciò che desiderate avvenga nella vostra vita, prima che si manifesti, viene proiettato all’esterno da questa zona, ed è li che noi andiamo ad agire.

3) una volta che la concentrazione è tale che sentite bene la zona, con decisione, fermezza e intensità, proiettate le parole “IO SONO” da quella zona verso l’esterno, come se fosse un flusso di onde costituite da questo mantra: “IO SONO-IO SONO-IO SONO” ogni volta con decisione e intenzione. focalizzatevi solo su questa frase. tutta la vostra energia li. deve essere un flusso potente di energia. vi accorgerete che questa energia proviene dai centri inferiori del corpo, e sale attraverso il corpo per essere proiettata all’esterno.

Fate questo esercizio per 5 minuti al giorno.

Bene. Questo è un potente mantra, il più potente che esista, che ci collega direttamente al potere della fiamma violetta (http://www.metafisicaitalica.it/Main/LaFiammaVioletta ). L’affermazione dell’IO SONO, senza alcuna attribuzione di sorta, determina una ricalibratura dei corpi energetici e un loro potenziamento e innalzamento di vibrazione. A un livello psicoanalitico, essa riprogramma una serie di affermazioni limitanti su noi stessi, che distorcono la natura della nostra essenza, come esseri divini e creatori.

L’energia che viene veicolata dai centri inferiori passando per le nadi centrali del corpo (i canali energetici principali ) fa una azione di pulizia dei blocchi, e raffina notevolmente le nostre capacità percettive. Apre il terzo occhio e la relativa ghiandola pituitaria ad esso collegata ( il terzo occhio è l’estroflessione della pituitaria) e determina l’entrata di potenti forme pensiero di luce dalla mente di Dio, attraverso la  nostra pineale, la regina delle ghiandole, che sovraintende al funzionamento di tutte le altre ghiandole.

Non sono necessari riti particolari per entrare ed uscire dalla tecnica, ma se volete ringraziate la vostra divinità, che voi siete, che è tutto.

Ci vediamo presto !!

Au revoir !!!

Karuna

http://consulenzespirituali.com

______________

With this technique friends, we go to deprogram, strengthen, purify the mind, and to act powerfully on all glands brain in order to open them.

Let me explain the first technical and then tell you what the meaning is, and how it acts.

1) put yourself in a comfortable position, sitting or lying, or, if you’re used to in the lotus position. All right. It does not require any particular type of breathing, but only you are good comfortable.

2) Close your eyes and concentrate gradually in the region of the front glue your attention, right there, where there is a third eye. And ‘the area of ​​the frontal lobe of the brain, the deputy to the manifestation of reality. What you want to happen in your life, before it occurs, it is projected outward from this area, and it is them that we are going to act.

3) once the concentration is such that you feel the area well, with determination, firmness and intensity, projected the words “I AM” from that area to the outside, like a stream of waves formed by this mantra: ” I AM-I AM-I AM “each time by decision and intention. stay focused only on this sentence. all your energy there. It must be a powerful flow of energy. you will find that this energy comes from the lower centers of the body, and up through the body to be projected outside.

Do this for 5 minutes a day.

All right. This is a powerful mantra, the most powerful that exists, that connects us directly to the power of the flame violet (http://www.metafisicaitalica.it/Main/LaFiammaVioletta). The affirmation of the I AM, without any attribution whatsoever, determines a recalibration of energy bodies and their strengthening and raising of vibration. At one level psychoanalysis, it reprograms a series of statements on limiting ourselves, that distort the nature of our essence, as divine beings and creators.

The energy that is conveyed from the lower centers through the nadi central body (the main energy channels) is a cleaning action of the blocks, and greatly refined our perceptual capacities. Opens the third eye and its pituitary gland connected to it (the third eye is the extroversion of the pituitary) and determines the entry of powerful thought forms of light from the mind of God, through our pineal glands of the queen, who It supervises the operation of all the other glands.

No need for special rites to enter and exit the technique, but if you want to thank your divinity, that you are, that’s all.

See you soon !!

Au revoir !!!

Karuna

http://consulenzespirituali.com

_____________

Con esta técnica amigos, vamos a desprogramar, fortalecer, purificar la mente, y actuar poderosamente en toda glándulas del cerebro con el fin de abrirlos.

Voy a explicar la primera técnica y luego le dirá lo que el significado es, y cómo actúa.

1) ponerse en una posición cómoda, sentado o acostado, o, si estás acostumbrado a en la posición de loto. Correcto. No requiere ningún tipo particular de la respiración, pero sólo usted es bueno cómodo.

2) Cierra los ojos y concentrarse gradualmente en la región de la parte delantera pegar su atención, justo ahí, donde hay un tercer ojo. Y ‘el área del lóbulo frontal del cerebro, el diputado a la manifestación de la realidad. Lo que usted quiere que suceda en su vida, antes de que ocurra, se proyecta hacia el exterior de esta zona, y ellos es que vamos a actuar.

3) una vez que la concentración es tal que te sientes bien la zona, con determinación, firmeza e intensidad, proyectó las palabras “YO SOY” de esa zona hacia el exterior, como una corriente de ondas formadas por este mantra: ” YO SOY-SOY-YO SOY “cada vez por la decisión e intención. mantenerse enfocado sólo en esta frase. toda su energía allí. Debe ser un potente flujo de energía. usted encontrará que esta energía proviene de los centros inferiores del cuerpo, y hasta a través del cuerpo que se proyecta fuera.

Haga esto durante 5 minutos al día.

Correcto. Este es un mantra poderoso, el más poderoso que existe, que nos conecta directamente con el poder de la Llama Violeta (http://www.metafisicaitalica.it/Main/LaFiammaVioletta). La afirmación del YO SOY, sin atribución alguna, determina una recalibración de los cuerpos de energía y su fortalecimiento y elevación de la vibración. En un psicoanálisis nivel, se reprograma una serie de declaraciones sobre limitándonos, que distorsionan la naturaleza de nuestra esencia como seres divinos y creadores.

La energía que se transporta desde los centros inferiores a través del cuerpo central nadi (los principales canales de energía) es una acción de limpieza de los bloques, y refinado en gran medida nuestras capacidades perceptivas. Abre el tercer ojo y su glándula pituitaria conectado a él (el tercer ojo es la extroversión de la hipófisis) y determina la entrada de potentes formas de pensamiento de la luz de la mente de Dios, a través de nuestras glándulas pineal de la reina, que Supervisa el funcionamiento de todas las otras glándulas.

No hay necesidad de ritos especiales para entrar y salir de la técnica, pero si usted quiere agradecer a su divinidad, que son, eso es todo.

Hasta pronto !!

Au revoir !!!

Karuna

http://consulenzespirituali.com

______________