-27 Aprile: Santi o guaritori ? Messaggio dai Padri Bianchi- Saints or Healers ? Message from the White Fathers

barbra

“In questo sogno che tutti stiamo sognando, la più grande cosa da fare è amare. Amare. Non c’è niente altro che noi possiamo fare eccetto questo. Quando qualcuno cerca da noi una guarigione, la migliore cosa che noi possiamo fare è questa: “Io accetto la tua pena, io ti condurrò per le strade di una vita normale, noi passeremo oltre tutto questo dolore e finalmente giungeremo nella giusta risonanza colla Madre “. Questo è un tuo rischio, di essere in grado o inabile di fare questo, quando le persone giungeranno a te per una guarigione spirituale.
Questo vuole dire che se tu sei disponibile per guarire gli altri, hai da fare il tuo meglio perchè questo avvenga. Essere santi in questo tempo non significa essere un guaritore, o fare e-commerce, o qualcosa di altro: significa essere felici e in pace in ogni momento. Se non conquisti questo non puoi nè guarire gli altri, nè essere in stato di guarigione. I guaritori spirituali non dovrebbero limitarsi a togliere un dolore dalla persona, e poi mandarla via. I guaritori spirituali dovrebbero aiutare la persona fino a che essa è risolta con se stessa, nei vari livelli in cui questo può accadere.
In questo doppio ruolo, il guaritore deve approcciare la vita come un santo: invece di soffrire ha da gioire di tutto ciò che gli è dato; come guaritore invece deve sentire il dolore dell’altro e, attraverso questo, agevolare la guarigione spirituale di chi gli si rivolge. Senza soffrire peraltro di ogni sofferenza dell’altro: nella superficie, pare che egli soffra per il soffrimento dell’altro: ma questa è sola apparenza. Ciò che invece il guaritore fa, è che tale dolore, tale sofferenza venga catturata nelle sue cellule, e attraverso le opportune tecniche, venga liberata. Egli soffre, in apparenza: ma nella realtà profonda, egli è sempre connesso con la gioia dell’esistere e, in tal modo, egli può liberare coloro che si rivolgono a lui. “

I Padri Bianchi tramite Karuna       _________http://consulenzespirituali.com

“In this dream that all we are dreaming, the biggest thing to do is to love. Love. There’s nothing else we can do except this. When someone tries to us a cure, the best thing we can do is this: “I accept your punishment, I will lead you through the streets of a normal life, we will go over all of this pain and finally arrive in the right resonance with the Mother “. This is your own risk, of being able or unable to do this, when people come to you for a spiritual healing.
This means that if you are available to heal others, you have to do your best to make this happen. Be saints in this time does not mean to be a healer, or do e-commerce, or something else: it means to be happy and at peace at all times. If you do this you can not conquer nor heal others, nor be in a state of recovery. The spiritual healers should not only remove pain from someone, and then put her away. The spiritual healers should help the person until it is resolved by itself, in the various levels at which this can happen.
In this dual role, the healer has to approach life as a saint instead of suffering has to enjoy everything that is given to him; as a healer instead must feel the pain of others and, through this, facilitate the spiritual healing of those who addresses him. Without suffering, indeed, every suffering of others: in the surface, it seems that he suffers for the suffering of the other: but this is only appearance. However, what makes the healer, is that such pain, such suffering is captured in his cell, and through appropriate techniques, is liberated. He suffers, in appearance, but in the deep reality, he is always connected with the joy of existence and, in doing so, he can deliver those who turn to him.”

The White Fathers by Karuna____________htpp://consulenzespirituali.com

– 4 febbraio: Sesso, amore e verità- 4th February: Sex, Love and Truth

coppia_di_omosessuali

” Quando due spiriti si amano l’un l’altro, non importa il sesso di ciascuno dei due. Cosa realmente importa, è che l’amore sia basato sulla verità, e che questa base sia sempre rispettata. Questo rispetto significa che in ogni caso la verità deve essere al centro della discussione, e quando accade qualcosa, questa cosa sia nella comprensione di entrambi. In conculsione noi possiamo dire questo: che la ragione per cui l’amore esiste è di creare guarigione riguardo alla verità.”

Karuna

htpp://consulenzespirituali.com

________________

“When two spirits they love each other, no matter the sex of each of them. What really matters is that love is based on truth, and that this base is always respected. This respect means that in every case the truth must be at the center of the discussion, and when something happens, that what is in the understanding of both. in conclusion we can say this: that the reason that love exists is to create healing with regard to the truth. “

Karuna

htpp: //consulenzespirituali.com

_____________

2014-10-12 23.34.14

7 FEBBRAIO 2014: UNA TESTIMONIANZA DIRETTA DI GUARIGIONE

 Immagine

Sono E. ho 42 anni e tanti pensieri belli..da circa 3 anni soffrivo di un particolare dolore alla base della nuca di destra che si irradiava a tutto l’ emilato destro del volto…un dolore che somigliava per molti aspetti ad un emicrania ma che vedeva la sua partenza dalla nuca. periodicamente dolore e su con FANS (farmaci antifiammatori non steroidei) con benefici momentanei.. decido per altri motivi di effettuare una consulenza spirituale con Luca e Luigi, in questa occasione senza che io proferissi parola essi si accorgono del mio dolore e sopratutto di qualcosa che non mi fu ben chiaro alla base della nuca. Il giorno dopo il dolore mi massacrava e come sempre il ricorso ad antidolorifici era fallito… nel tentativo estremo di trovare la causa mi ricordo che luigi durante la canalizzazione, tra l’altro effettuata per mezzo skype, aveva nettamente individuato il problema.. presa dalla disperazione di 2 giorni di dolore intenso mi decisi a contattare Luca.. fu come chiamare un angelo e avere la perfetta certezza che avesse ascoltato il richiamo.. Luca prontamente intervenne…mi avviso’ che con Luigi si erano messi a lavorare subito per aiutarmi..una serie di domande per cercare di capire la causa, che non trovo’ spiegazione ne nelle ultime abitudini comportamentali, ne in altre situazioni di cui la mia mente conscia avesse memoria… fu cosi a quel punto che Luca mi chiese di mettermi in posizione comoda e ascoltare musica rilassante…sembrava tutto così perfetto..la trama di un regista..la serata calma e tranquilla…in casa riecheggiava solo il mio dolore..la luce del camino di compagnia e le dolci parole di luca che mi invitavano a respirare…anche la musica trovata casualmente su you tube sembrava scelta per la situazione.. Luca mi disse che avrebbe chieso aiuto alle guide spirituali..mi affidai..il dolore mi faceva esplodere la testa..ma il cuore era fiducioso… iniziai a respirare…ebbi la sensazione di raggiungere subito uno stato di rilassamento profondo…entrai in stato e una serie di immagini scorrevano d’avanti ai miei occhi…vedevo esseri color bronzo con occhi a mandorla.. dopo di che mi fusi con la musica e il dolore iniziava a calmarsi…sempre di piu..incredula mi lasciai cullare da quelle onde…e rimasi in stato per almeno una 20 di minuti..non ho mai perso la coscienza ne mai passata allo stato di sonno.. ad un certo punto sentii forte la sensazione di riaprire gli occhi e tornare alal normalità… fu allora, solo allora che mi accorsi che luca mi aveva guidato dal suo pc scrivendo passaggi della meditazione che io avevo fatto senza mai leggere.. ebbi come la sensazione che il nostro collegamento fu solo telepatico..null’altro… quando rilessi i passaggi mi accorsi che Luca aveva guidato il mio stato compreso il risveglio…mi sembrava tutto così inverosimile.. facevo fatica ad orientarmi..il dolore completamente scomparso…chiesi cosa fosse avvenuto esattamente..e Luca mi spiego’… quel dolore aveva radici che affondavano in un passato antico.. NOn so esattamente quel dolore in quale risentimento trovasse la sua vitalità…so solo che grazie all’aiuto di queste splendide persone io non ho avuto piu dolore e la cosa che ad oggi mi gratifica è che quel dolore veniva accompagnato da un ricordo perenne…la paura che sarebbe ritornato prima o poi… ora non ho piu quella emozione.. e so che qualcosa è stato portato via per sempre..ed è questo per sempre che mi da energia e linfa nuova.. Non smettero’ mai di essere grata e ogni giorno i miei pensieri di luce raggiungeranno Luigi e Luca..e la gratitudine a Dio per averli messo sul mio cammino..

Con infinito amore, E.

Immagine

 

https://consulenzespirituali.wordpress.com/consulenze-spirituali-e-channeling-gratuiti/

https://consulenzespirituali.wordpress.com/pranoterapia-con-luigi-de-felice/