Nella tua profondità/In your depth

consapevolezza3

Non temere, non temere mai. Quand’anche una lunga scura ombra si profilasse sul tuo cammino, non temere. La tua essenza non può essere toccata da niente. Quando sei ancorato nella tua profondità, le circostanze della vita, la vita stessa o la sua fine non hanno alcuna importanza.

Il dramma può essere sempre osservato per quello che è: energia disarmonica che tende alla risoluzione. Sii centrato. Tu sei, sei sempre stato e sempre sarai, tutto il resto muta incessantemente.

Osserva lo scenario davanti a te,  fai le tue scelte senza dipendere da nessuno.

In questa forma puoi manifestare ogni abbondanza quando ti riconosci nell’essenza che sei. Il creatore della tua vita in ogni sfumatura.

Sii consapevole sempre dei livelli a cui sei connesso, e fai in modo che la tua volontà si esprima in maniera chiara, semplice e diretta.

Sii limpido come un cielo di fronte al dramma e alle proiezioni altrui, e mantieni sempre la tua integrità. Ciò che avrai perseguito colla tua volontà e con chiaro intento, lo otterrai.

Non ancorarti nemmeno a ciò che ottieni, o alla tua posizione. Sono solo espressioni transitorie dell’infinito in una forma.

Ama essere audace, ama seguire, a dispetto della confusione del mondo, la strada verso l’eternità.

Altares e Madrahal

Il messaggio che portiamo/The message we bring

_____________

images21OWFOYJ

Fear not, never fear. Even when a long dark shadow is profiled on your path, fear not. Your essence cannot be touched by anything. When you are anchored in your depth, the circumstances of life, life itself or its end have no importance.
The drama can always be observed for what it is: disharmonic energy that tends to resolution. Be centered. You are, you have always been and always will be, everything else changes incessantly.
Look at the scenery in front of you, make your own choices without depending on anyone.
In this form you can manifest every abundance when you recognize in the essence that you are. The creator of your life in every nuance.
Always be aware of the levels to which you are connected, and make sure that your will expresses itself in a clear, simple and straightforward way.
Be clear as a sky in the face of the drama and the projections of others, and always keep your integrity. What you have pursued your will and with clear intent, you’ll get it.
Don’t even anchor yourself to what you get, or your position. They are only transient expressions of infinity in a form.
He loves to be daring, he loves to follow, in spite of the confusion of the world, the road to eternity.

Altares e Madrahal

about us

Annunci

Concepire e permettere/Conceive and allow

cropped-hubble_space_telescope_view-explore_the_secrets_of_the_universe_hd_allpaper_1920x10801.jpg

” Si, Dee e Dei, non può accadere nulla se non fecondate tutto colla vostra Volontà.
Quando decidete di allargare il flusso vitale della vostra energia, iniziate ad accogliere ogni cosa arrivi nella vostra vita con grazia ed eleganza. E ciò che accade lo avete concepito Voi. Tutto ciò che vi serve è Permettere solo che avvenga. Tutto, tutto. E quanto più sarete consapevoli dei livelli in cui agite, quanto più le vostre Creazioni risponderanno in modo semplice al vostro intento. Non c’è altro. Concepire e permettere. Questo è il processo sacro.”

Altares

Chi siamo…about us

uomo-energia-reiki

“Yes, Goddes and God, nothing can happen unless you fertilize everything with your Will. When you decide to broaden the vital flow of your energy, begin to welcome everything that comes into your life with grace and elegance. And what happens you have conceived it. All you need is to allow it to happen. Everything Everything. And the more you become aware of the levels you act, the more your Creations will respond to your intent. There is nothing more. Conceive and allow. This is the sacred process. ”

Altares

 

 

19 GENNAIO 2014: IL MIRACOLO DI TE (BY KARUNA)

Image

Il miracolo è qui ad ogni istante. Guardati: sei Tu.

Sei una divinità fatta carne che fa esperienza in un corpo umano. Ed è cosi bello potere sentire la materia coi sensi, sperimentare le proprie creazioni ad ogni livello…Sii libero, sii libero di farlo. Questo è il piano della manifestazione, dove ognuno può creare. E tu maestro, essere divino e sovrano puoi farlo. In questo piano esiste una polarità, bene male, giusto non giusto, bianco nero. è la natura di questo piano terrestre ed è relativo alla libera scelta dell’essere umano. Sii nella gioia: quando crei e manifesti nel piano terrestre, qualunque cosa tu faccia, sii gioioso di sapere che sei un’anima che gioca a creare nella materia. La sensazione di gioia che proverai nel farlo nasconderà a te ogni ombra della dualità, ombra che sparirà nel tuo battere di un ciglio. Per fare questo non ti occorre affatto avere una mente sovrana. ti occorre avere una mente vigile, ma non predominante. La mente è il meccanismo che utilizziamo per darci risposte tranquillizzanti quando c’è bisogno di alleggerire la paura. Rilascia ogni paura con intento consapevole e sii nella gioia. Non hai bisogno di altro che esprimere il tuo intento. Non hai altro da fare che dire: Io sono colui che stavo aspettando. Sono al di la delle forme, sono parte del tutto. Io sono dio, io sono senza limiti. Tutto conosco e tutto posso. E in questo momento decido , scelgo, comando alla divinità del mio essere di rilasciare ogni paura. Le rilascio ora, per non accettarle più nel mio campo energetico. Io scelgo cosi di sperimentare la gioia e le creazione a livelli sempre più raffinati e sottili, secondo la volontà del Dio che è in Me, secondo le leggi dell’amore che reggono gli universi e i mondi. Sei un miracolo, guardati, apri gli occhi, il regno che aspettavi, è Qui.

Noi siamo Unità nella Sorgente