– La medicina karmica: l’intervento del medium nel processo di guarigione- The karmic medicine: the intervention of the medium in the healing process- (Karuna)

medicina

http://consulenzespirituali.com

Se andiamo a controllare sul dizionario etimologico on-line, il termine medicina non risulta presente. Probabilmente perchè la medicina non esiste in sè per sè, ma esiste certamente il medico.
L a medicina non esiste: esiste il medico, colui che fa da medium, da mezzo, tra la persona che presenta il disagio e il disagio stesso.
E’ questo il significato più appropriato che si può dare alla parola medico. Esiste il medico, non la medicina, cosi come esiste l’individuo col suo disagio, non una categoria di disagi, generalmente considerati.

Possiamo considerare l’essere umano diposto su 3 livelli: 1) un livello istintivo, 2) un livello emotivo, e 3) un livello intellettivo. L’essere umano integrato, che non sviluppa disagi psico-fisici è un essere umano che ha un equilibrio tra questi tre livelli.

Ad esempio possiamo avere un individuo che ha una grande energia sessuale, che però non esterna perchè frenato da schemi mentali: egli svilupperà dei disagi per il fatto che il primo e il terzo livello non sono allineati.
La funzione di ogni medico è quindi quella di facilitare l’individuo a porsi in una situazione di equilibrio, MEDIANDO tra l’individuo e il disagio attraverso l’uso della parola, dei rituali, e delle sostanze naturali.

Cosa c’entra il karma ora ?

Il karma è espressione della terza legge della Creazione: “ciò che si da si riceve”.
L’espressione della coscienza individualizzata nel piano denso è il corpo fisico, che fa uso dell’energia per manifestarsi e manifestare nella realtà. L’anima, la coscienza individualizzata, quando è inascoltata, non ha altro modo per parlare che attraverso il disagio: esso fa parte del linguaggio dell’anima. Il disagio psico-fisico è dunque una comunicazione dell’anima alla individualità che siamo.
Quando ci incarniamo, decidiamo in concerto con le entità angeliche, i maestri e le altre guide interdimensionali, nonchè altre anime che vanno ad incarnarsi, quali lezioni andremo ad affrontare nella nostra vita fisica.

Per usare una metafora musicale, stabiliamo quali brani suonare, con chi suonare, e a quale volume suonare, con che intensità. Tutto questo è la contrattazione prenascita. Essa viene fatta in base al nostra karma animico: le questioni sulle quali vogliamo andare a fondo, facendone esperienza saranno affrontate nella vita fisica.
Ad esempio potremo andare a lavorare sull’amore come libertà e non come possesso, oppure potremo andare a lavorare sull’innovazione, quando invece siamo stati legati a temi di conservazione in altre vite.
Ebbene: quando ci discostiamo dal piano animico che abbiamo contrattato, l’anima ci manifesta attraverso il corpo, dei disagi psico-fisici che ci comunicano a seconda delle aree in cui questo accade, un messaggio.
Questo messaggio poi viene decifrato dall’individuo, attraverso anche il medico, che, come dicevamo prima, interviene per fare da tramite tra le esigenze animiche ed il complesso corpo-mente dell’individuo che a lui si rivolge.

Il medico karmico è colui che facilita all’individuo l’apprendimento delle sue lezioni karmiche.

Può spiegare alla persona che un suo problema alla gola ad esempio, è dovuto alla sua incapacità di esprimere la sua verità. Oppure che un suo problema a fidarsi degli altri sia dipeso da un trauma di altre vite, nelle quali è stata sottoposta a una sofferta schiavitù.
Esistono in particolare dei momenti della esistenza, che sono appunto programmati nella fase di pre-incarnazione, che sono dei crocevia di energia estremamente potente e creativa.

Li ho definiti nodi sincronici.

https://consulenzespirituali.com/la-gaurigione-spirituale-nei-nodi-sincronici-the-spiritual-healing-in-the-synchronic-knots/

Di essi si può avere un ricordo, mentre si vivono, come se fossero già accaduti. Sono definiti più comunemente “deja vù”.
Il medium-medico-facilitatore, è anche egli presente in questi momenti. Egli è colui che dall’universo è preposto al contenimento delle grandi energie che sono presenti in quella sincronicità.

E’ un momento di guarigione.

Possono così emergere degli antichi depositi di esperienze di vita dell’individuo che presenta il disagio. Può accadere ad esempio, che una donna ricordi di essere stata violata da un uomo quando era piccola, e che poi, sentendosi in colpa, abbia sviluppato una malattia punitiva della sua femminilità, manifestando un male negli organi ad essa connessi.
La consapevolezza di queste informazioni per cosi dire “rimosse” nel subcosciente dalla persona, può dare la chiave d’accesso alla unica guarigione animica possibile: il perdono di sè e degli altri.

Per restare in metafora musicale, si può dire che attraverso l’apprendimento in vita della lezione karmica, l’individuo può suonare altri brani musicali, con altri musicisti e cambiando anche il volume e l’intensità.
Può in altre parole accedere al “box dei potenziali possibili”, e ricontrattare le sue lezioni animiche. Questa ricontrattazione è agevolata dal medico karmico, il quale appunto legge nei potenziali e fa si che l’individuo si indirizzi verso potenziali di guarigione, connessione interiore e creatività.

Si può dire che la manifestazione di una guarigione fa si che alcuni eventi, che potevano accadere nella vita di una persona ora si sostituiscano ad altri eventi, che portano una vibrazione più elevata: c’è una sorta di salto della puntina del disco, da una traccia a un altra.
Gli eventi che si sarebbero verificati, le persone, lo scenario, cambia. La lezione è superata in un evento, una singolarità che l’universo ha reso possibile.
La persona che ci ha fatto del male, ad esempio, non la incontreremo più, nè andremo incontro a situazioni simili: col perdono il karma è risolto, la lezione è integrata e siamo liberi di abbracciare nuove possibilità.

https://consulenzespirituali.com/2014/04/06/messaggio-del-6-aprile-2014-paura-amore-e-la-danza-della-creazione-consapevole/

Questo è estremamente stimolante e creativo: è possibile addirittura che quelle stesse persone che ci hanno frenato, divengano partner nella co-creazione di scenari innovativi, dando in tal modo alla nostra anima la possibilità di apprendere lezioni sempre più raffinate, muovendoci con eleganza e sincerità, connessione e piacere in ogni situazione.

Luca Karuna Ursillo

mayancalendar

__________

If we go to check on the etymological dictionary online, the medical term is not present. Probably because the medicine does not exist in and of itself, but there is certainly the doctor.
The medicine does not exist: there is a doctor, one who acts as a medium, from the middle, between the person submitting the inconvenience and discomfort itself.

And ‘this is the most appropriate meaning that you can give to the word doctor. There is a doctor, no medicine, just as there is an individual with his discomfort, not a category of discomfort, generally considered.


We can consider the human being based on 3 levels: 1) an instinctive level, 2) an emotional level, and 3) an intellectual level. The integrated human being, which does not develop inconvenience psycho-physical is a human being that has a balance between these three levels.
For example we can have an individual who has a great sexual energy, but not outside because hampered by mental patterns: he will develop the inconvenience to the fact that the first and third levels are not aligned.
The function of each doctor is thus to facilitate the individual to be in a state of equilibrium, mediating between the individual and the discomfort through the use of the word, rituals, and natural substances.


What does the karma now?


Karma is an expression of the third law of Creation: “ What you put out is what you get back.”

The expression of the individuated consciousness in the plan is the dense physical body, which uses energy to manifest and manifest in reality. The soul, the individualized consciousness, when it is unheard, has no other way to talk that through the discomfort: it is part of the language of the soul. The psychological and physical discomfort is therefore a communication to the individuality of the soul that we are.
When we incarnate, we decide in consultation with the angelic entities, teachers and other interdimensional guides, as well as other souls who go to incarnate, what lessons we’re going to face in our physical life.
To use a musical metaphor, we determine which songs play, play with who, and at what volume play with that intensity. All this is the bargaining we have before the birth. It is made according to our karma soul: the issues on which we want to get to the bottom, making experience will be addressed in the physical life.
For example we can go to work on love as freedom and not as a possession, or we can go to work on innovation, when in fact we were related to issues of conservation in other lives.
Well, when we deviate from the plan that we have contracted soul, the soul manifests through the body, and psico-physical discomfort  that we communicate depending on the areas where this occurs, a message.
This message is then decrypted by the individual, through even the doctor, who, as we said before, steps in to act as a bridge between the needs and the soul-body-mind complex individual who addresses him.
The doctor is the one who karmic facilitates individual learning of his karmic lessons.
Can you explain to the person that his throat problem, for example, is due to his inability to express his truth. Or that his problem to trust others has resulted from the trauma of other lives, in which has been subjected to a painful slavery.
There are in particular of the moments of existence, which are precisely programmed in the pre-embodiment, which are the crossroads of energy extremely powerful and creative.
I’ve defined nodes synchronic.


https://consulenzespirituali.com/la-gaurigione-spirituale-nei-nodi-sincronici-the-spiritual-healing-in-the-synchronic-knots/


Of them you can have a memory, while you live, as if they have already happened. They are most commonly defined “deja vu”.
The medium-medical facilitator, he is also present in these moments. He is the one that the universe is responsible for containment of the great energies that are present in that synchronicity.
It ‘a time of healing.
May well emerge the ancient deposits of life experiences of the individual presenting the discomfort. It can happen, for example, that a woman memories of being violated by a man when she was little, and then, feeling guilty, has developed a disease punitive of her femininity, showing an evil in the organs associated with it.
The awareness of this information as it were “removed” in the subconscious of the person, can give the key to the unique healing soul can: forgiveness of yourself and others.
To stay in musical metaphor, we can say that through learning in the life of the karmic lesson, the individual can play other songs with other musicians and also changing the volume and intensity.
In other words can access the “box of potential possible,” and renegotiate its soul-lessons. This renegotiation is facilitated by the doctor karmic, which just reads in potential and makes the individual addresses to potential healing, inner connection and creativity.
It can be said that the manifestation of healing means that some events that could happen in a person’s life now take the place of other events, which bring a higher vibration: there is a sort of jump of the needle of the record, from one track to another.
The events that would take place, the people, the scenery changes. The lesson is outdated in an event, a singularity that the universe has made possible.
The person who has done wrong, for example, do not meet again, nor we will be faced with similar situations: with forgiveness karma is resolved, the lesson is integrated and we are free to embrace new possibilities.


https://consulenzespirituali.com/2014/04/06/messaggio-del-6-aprile-2014-paura-amore-e-la-danza-della-creazione-consapevole/


This is extremely challenging and creative: it is possible that even the very people that we have held, to become partners in the co-creation of innovative scenarios, thereby giving our souls the opportunity to learn lessons increasingly sophisticated, moving with elegance and sincerity , connection and pleasure in every situation.

Luca Karuna Ursillo

http://consulenzespirituali.com

__________

cropped-terra.jpg

– I tarocchi di Marsiglia: Il Matto- The Tarot of Marseilles: The Fool ( written by karuna)

matto

I tarocchi.

I tarocchi di Marsiglia.

Questo strumento così discusso.

Usato in molteplici occasioni per una svariata serie di motivi. Amato dalle corti d’europa e tutt’ora utilizzato dai personaggi più in vista, e segretamente rispettato e amato.

Esistono due modi principalmente di utilizzare i tarocchi di Marsiglia.

In un primo modo, i tarocchi sono utilizzati in modo eminentemente predittivo, e cioè allo scopo di predire degli eventi piacevoli o spiacevoli relativamente a una persona.

Ci si può chiedere come questo sia possibile.

Personalmente non credo oggi nella possibilità della predizione, per il fatto che le vibrazioni cosmiche che stiamo ricevendo sono cosi nuove che siamo su binari totalmente differenti da quelli in cui, per i più grandi veggenti come Nostradamus, dovevamo essere.

https://consulenzespirituali.com/2014/05/11/la-fine-delle-predizioni/

La predizione può però essere efficace però quando si opera nel campo della suggestione.

In questo senso è possibile che la predizione faccia breccia nell’inconscio del consultante, il quale mette poi la sua vita in condizione che un dato evento si realizzi.

https://consulenzespirituali.com/tarocchi-sincronici-ed-evolutivi/

Oppure si può parlare di manipolazione degli eventi.

Gli eventi si realizzano se c’è una forte energia che spinge per la loro realizzazione. Gli eventi, tutti gli eventi possibili in un dato momento, sono inclusi in un “range”, una fascia di potenziali che sono tutti possibili, in potenza, nella loro manifestazione.

https://consulenzespirituali.com/la-gaurigione-spirituale-nei-nodi-sincronici-the-spiritual-healing-in-the-synchronic-knots/

Per altro, da uomini e donne libere, tendiamo alla manifestazione dei potenziali che non abbiamo mai esperienziato, in quanto come Creatori della nostra vita, amiamo manifestare creazioni differenti, per il gusto della esplorazione.

https://consulenzespirituali.com/biografia-spirituale/

IL Matto (Le mat)

Questa carta, appunto indica l’inizio del percorso.

E’ l’unica carta degli arcani maggiori che non ha numero. Può essere indicata come numero 0.

In tutte le scuole misteriche, è noto che è dal Vuoto che si originano gli Universi e le dimensioni, come in uno specchio. E’ il desiderio del Vuoto di specchiarsi in se stesso attraverso una Creazione, dentro cui poi i suoi frammenti consapevoli, cioè Noi, abbiamo la possibilità di esplorare ogni potenziale creativo.

Questo Vuoto è Il Matto dei Tarocchi.

Ovviamente come tutti i vuoti esso contiene il tutto. Tutte le Lame dei tarocchi si originano da questa prima lama.

Il matto è il viandante, come si può vedere chiaramente dalla rappresentazione grafica.

Egli è vestito in modo colorato ed espressivo, con sonagli per le proprie rappresentazioni sceniche e la bisaccia per raccogliere i suoi pochi beni.

E’ il viandante che vive mille avventure, e che poi si ferma nelle piazze delle città che attraversa per raccontarle in modo colorito dando un senso della sua esistenza.

Ma nella carta c’è anche un animale: esso sospinge dal basso il matto, come a indirizzarlo verso il cammino.

Questa forza animale è la Terra, è la carica vitale, è il Muladhara Chakra, è l’energia primordiale. E’ quella forza vitale alla base di ogni esperienza incarnata: è la Materia.

E’ dunque il matto altresì l’inziato, il novizio: egli è all’inizio del suo percorso spirituale.

Quando sortiamo il matto dal mazzo dei tarocchi, c’è sempre una doppia chiave legata all’archetipo. La chiave materiale dell’esperienza e la chiave spirituale dell’esperienza.

L’iniziazione giunge quando giunge: può essere ricercata in un rituale, ma più spesso è la vita che la conferisce a coloro che sono pronti per mettersi sul sentiero spirituale.

Attraverso un episodio, un incontro, o forse anche uno scontro con il lato materiale della vita: una malattia forse. Che non deve essere vista come un “difetto di fabbrica” del veicolo fisico, ma come una occasione di apprendimento, o appunto una iniziazione.

Per altro la lettura dei tarocchi non può esser confinata alla lettura della numerologia e della simbologia delle carte, ma deve accompagnarsi, per essere dettagliata e specifica per il consultante, a una lettura certamente intuitiva.

L’essere intuitivi o addirittura guidati da entità benevole nella lettura dei tarocchi, è la migliore garanzia che quello che viene letto è per la crescita del consultante, e che non viene fatto per un mero esercizio di potere o per un dato economico.

Chiedete sempre a coloro che usano i tarocchi, se essi lo usano in modo predittivo, o sincronico-evolutivo, e se sono guidati nella lettura.

Questo vi aiuterà a comprendere a che tipo di gioco andate incontro..

Un caro saluto a tutti.

Karuna

________

The tarot.

The Tarot of Marseilles.

This tool so discussed.

Used on many occasions for a diverse variety of reasons. Loved by the courts of Europe and still used by the most prominent, and secretly respected and loved.

There are mainly two ways to use the Tarot of Marseilles.

In a first, the tarot cards are used so eminently predictive, and that in order to predict events in a relatively pleasant or unpleasant person.

One may ask how this is possible.

Personally I do not believe in the possibility of prediction today, for the fact that the cosmic vibrations that we are receiving are so new that we are on tracks totally different from those in which, for the greatest seers like Nostradamus, we had to be.

https://consulenzespirituali.com/2014/05/11/la-fine-delle-predizioni/

The prediction, however, can be effective, however, when working in the field of suggestion.

In this sense it is possible that the prediction make inroads in the unconscious of the consultant, who then puts his life on the condition that a given event is realized.

https://consulenzespirituali.com/tarocchi-sincronici-ed-evolutivi/

Or you can talk about the manipulation of events.

The events are made if there is a strong energy that pushes for their realization. The events, all possible events at a given time, are included in a range”, a band of potential that are all possible, in power, in their manifestation.

https://consulenzespirituali.com/la-gaurigione-spirituale-nei-nodi-sincronici-the-spiritual-healing-in-the-synchronic-knots/

For another, as free men and women, we tend to the manifestation of the potential that we never esperienziato, because as Creators of our life, we love manifest different creations, for the sake of exploration.

https://consulenzespirituali.com/biografia-spirituale/

THE  Fool (The mat)

This card, precisely indicates the beginning of the path.

And the only card of the major arcana that has no number. May be indicated as the number 0.

In all mystery schools, it is known that it is the Void that originate universes and dimensions, as in a mirror. And the desire of the Void to be reflected in himself through creation, in which its fragments then aware, that we, we have the opportunity to explore every creative potential.

This vacuum is The Fool of the Tarot.

Obviously, as all voids it contains the whole. All Blades tarot originate from this first blade.

The madman is the traveler, as you can clearly see from the graph.

He is dressed in a colorful and expressive, with bells for their stage performances and saddle bags to collect his few possessions.

And the wanderer who lives a thousand adventures, and then stops in city squares crossing to tell colorfully giving a sense of its existence.

But in the paper, there is also an animal: it pushes from below the fool as to direct it towards the path.

This power animal is the Earth, is the vital energy, is the Muladhara Chakra, is the primordial energy. And the life force behind every experience embodied: the Matter.

And So the fool also the inziato, the novice: he is at the beginning of his spiritual journey.

When sortiamo the fool from the tarot deck, there is always a double key tied to the archetype. The key material of the experience and the key spiritual experience.

The initiation comes when it arrives: can be sought in a ritual, but more often it is life that gives those who are ready to get on the spiritual path.

Through an episode, a meeting, or perhaps a clash with the material side of life: a disease perhaps. That should not be seen as a manufacturing defect” of the physical vehicle, but as a learning opportunity, or just an initiation.

For another tarot reading can not be confined to the reading of numerology and symbolism of the cards, but must be accompanied, to be detailed and specific to the consultant, to a reading certainly intuitive.

Being intuitive or even led by benevolent entities in tarot reading, is the best guarantee that what is read is for the growth of the consultant, and that is not done for a mere exercise of power or for a given statement.

Always ask to those who use tarot cards, if they use it in a predictive manner, or synchronicevolutionary, and if they are guided in reading.

This will help you to understand what kind of game you go meeting ..

Greetings to all.

Karuna

24 FEBBRAIO 2014: Giochiamo con l’energia: LE FORBICI ENERGETICHE

Immagine

 

Amici è un tempo pesante per vivere se rimaniamo ancorati ai concetti mentali che abbiamo usato per tutto questo tempo. Ora liberiamoci un pò del vecchio ed accediamo a un spazio di divertimento e di condivisione nel nuovo. Faremo assieme una serie di giochetti sull’energia che possono essere molo utili per affinarvi e lasciare andare tutto il vecchio che vi circonda. Sono dei giochi, ma in realtà dicono molto più di quanto possa sembrare ad una prima apparenza. vi danno un senso delle cose differente e vi aprono alla percezione di come stanno realmente le cose a un livello più sottile, inter-dimensionale. Prendendo consapevolezza di tutte queste cose ci spingeremo più in là nella percezione del sottile e ne faremo esperienza. Bene.

Il primo gioco che vi voglio indicare è quello della forbice.

Ci sentiamo legati a una situazione pesante o che ci succhia energia ?

Molto bene prendiamo una forbice energetica e tagliamo il filo che ci collega. Anche con le mani bene, cosi, perfetto. Tagliato.

Questo taglio energetico lo potete fare anche con le mani e vi verrà spontaneo più lo praticate. E’ un efficace metodo di disconnessione energetica quando vi sentite legati a una persona colla quale avete un conflitto in corso.

A livello inter-dimensionale il collegamento energetico è una stringa di comunicazione sottile. La sua radice è la paura della vostra autonomia energetica. Oppure può essere il senso della missione di aiutare gli altri che in definitiva è anche essa paura della vostra autonomia energetica. Nessuno vuole stare solo in realtà, abbiamo la abitudine di nutrire gli altri come se fosse una nostra missione farlo. Oppure di essere nutriti perché sentiamo di non potercela fare da soli, diciamo cosi in termini semplici.

Basta dare una taglio, cosi. Zac. Il filo va giù. Se lo fate molte volte vedrete che è un giochetto molto bello e divertente. Certo nuovi fili si ricreano ma questo è per consentire l’aggancio energetico al fine di creare giochi nuovi, più divertenti e creativi.

L’obbiettivo ultimo lo ripeto, è l’autonomia energetica. Quando voi state nella vostra maestria energetica inter-dimensionale, potete percepire una serie di stringhe energetiche che vi mettono in connessione con situazioni. Le stringhe possono essere anche molto sottili e lontane, e legate a eventi tanto del futuro quanto del passato. Recidendo tutte le stringhe e le connessioni da esse create potete ritornare stabilmente a percepire tutta la vostra energia, e questo vi da la possibilità di accedere la vostro stato di vigile presenza. Anche percependo le stringhe site presenti, ed è proprio questo gioco che ve ne fa rendere conto. Fatelo con le dita cosi, zac. Il filo va giù. Oppure col pensiero della forbice luminose coi colori dell’arcobaleno. È molto semplice e vi darà felicità a connessione. Se c’era del sacro colla connessione, ringraziate dopo avere effettuato il taglio, per riconoscervi reciprocamente. Anche un namastè energetico va bene.

 

Bene mi sembra di aver finito. Divertitevi, buon gioco e ricordatevi che tutto ciò che fate è una vostra creazione.

 

Tchuss

 https://consulenzespirituali.wordpress.com/consulenze-spirituali-e-channeling-gratuiti/

Canalizzazione del 27 maggio 2013: L’Arcangelo Michele sugli animali domestici

Immagine

Benvenuti amici e amiche in questo spazio sicuro delle energie dell’Arcangelo Michele. L’energia vuole che parliamo di un tema caro a molte anime sensibili su questo piano di realtà, ed è il tema degli animali domestici.

 In primo luogo vi chiediamo: è proprio necessario avere degli animali in casa ? certo potrete dire che gli animali che tenete in casa sono circondati da tutte le cure possibili e immaginabili, che sono protetti e sanno dare la loro riconoscenza per le cure che voi date loro. Ma sono effettivamente felici ? vedete, gli animali che sono incarnazione di deva, ovvero divinità animali primordiali, sono molto tesi protesi verso il mondo umano in quanto sono contenti di fare la loro esperienza con degli umani, di condividerne le sofferenze e le gioie, in quanto essere estremamente sensibili e dotati di anima.

Essi tendono a volte ad assumere delle tendenze antropomorfiche, tanto che a volte sembrano essere dei piccoli bambini in cerca delle cure dei genitori. Si prestano perfettamente a questo gioco.

Voglio parlarvi di una cosa ora. Del paradiso primigenio. Di quando non c’era necessita si vestirsi perché non esisteva il pudore o la vergogna e tutto si svolgeva in modo estremamente naturale. Ebbene in questo stato, che è realmente esistito anche se non in questa forma che potremmo definire mitica, gli esseri umani vivevano a stretto contatto con la natura e non c’era in loro nessuna forma di appartenenza, né tra di loro né tanto meno agli oggetti come i ripari o addirittura le case come oggi. Il corpo era il tempio, ed ognuno sorvegliava il suo tempio, o corpo, dai pericoli che la natura selvaggia recava come contributo all’evoluzione sul piano terrestre di evoluzione. Bene.

Ora mettiamo che questi deva, questi animali di compagnia, si trovino sbalzati in un punto della evoluzione in cui è necessario per loro per sentirsi protetti di una casa o di un cortile. Certo in un cortile saranno meglio che in una casa, ma ciò che voglio dire, che non è necessario forzare l’evoluzione di questi animali di queste bestiole, facendo adottare loro dei comportamenti viziosi che ne snaturano le straordinarie caratteristiche naturali. I cani sono fatti per fiutarsi e per stare in gruppo. L’isolamento fa ammattire un cane, e loro sono usi riunirsi in gruppo per attraversare il territorio in gruppo come se fossero dei viandanti primordiali in cerca di territori e femmine da fecondare.

L’addomesticamento delle bestiole può essere un gran diletto per gli umani, su questo non c’e dubbio, ma è chiaro che è necessario rispettare le tendenze naturali di questi deva, che per esprimere la loro sovranità debbono sentirsi in modo libero capaci di interagire coi loro simili.

Troppo spesso le bestiole per amore del loro padrone sono costrette a somatizzare i malesseri dei “proprietari”, divenendo cosi degli animali antropomorfi che hanno una sensibilità estrema per le paure dei propri conducenti. Questo è troppo per queste povere bestiole, ed è un fatto sul quale vi invitiamo a riflettere.

A volte, esse sono talmente ligie a loro compito di compagnia che somatizzano addirittura i mali del “padrone”, ed ecco eczemi, eritemi, perdite di pelo, e altri malanni che non hanno ragione di essere se non nella somatizzazione delle paure e delle preoccupazioni del padroncino.

Questo vale sia per i cani che per i gatti, per i pappagallini o altre bestiole che si accompagnano all’uomo.

Date spazio ai vostri animali, beneamati esseri umani cosi come voi vorreste che gli altri umani ne dessero a voi. Questo è un karma molto convincente per voi, ed è un compito molto adatto per gli esseri umani in crescita che vogliono far si che la lor libertà venga rispettata. Abbiate cura dei vostri animali in appartamento e fate in modo che essi abbiano il loto tempo per sodisfare i loro istinti naturali, che come i vostri hanno pieno diritto di esprimere.

Detto questo vi salutiamo. D questa forma umana dello scrivente vi offriamo un saluto di pace e di gratitudine per tutto quello che state facendo, e siamo certi che le parole che abbiamo dette saranno prese con tutto l’amore che avete per queste stupende forme viventi che sono i vostri animali di compagnia.

Pace e amore su tutti voi.

 

Noi siamo L’Arcangelo Michele.

 

 

canalizzazione di Karuna del 24 aprile 2013 : CREARE SCENARI DI LUCE

Immagine

Amici è dai colori dell’Arcangelo Michele e dall’energia dell’om che vi scrivo. È un momento bellissimo per stare connessi con la luce e nutrirla. Ogni ombra verrà rilasciata. Sono tempi  di grande accelerazione sul pianeta terra e in tutta la galassia. Non temete il nuovo fratelli e sorelle care, perché ogni cosa verrà sistemata tra breve. Apparentemente le contraddizioni e le preoccupazioni ci assalgono sempre più frequentemente, ma ricordiamoci che è solo un gioco multidimensionale in cui noi stiamo partecipando. Sta a noi curare la sintonia dei nostri pensieri, per fare questo occorre essere ancorati nella luce. Immaginate che ciò che fate quando pensate, quando sentite il vostro cuore, il vostro centro puro immacolato, è pulire tutto il vostro karma. Tutte le vostre vite accadono simultaneamente, e tutto questo è un gioco splendido. Tutto questo è un gioco che vi fa grande onore, perché la terra è davvero un luogo splendido dove vivere. Le informazioni che vi sto dando non sono nuove, ma sono atte a incoraggiarvi a tenere alta la luce, e stare nella energia del perdono. Ancorati in questa pace del cuore, voi sentite che tutto e possibile e che ogni momento e realmente nuovo per voi. Ogni qual volta ce qualcosa che state vivendo proiettati nel passato pensate che si tratta solo di una vostra suggestione, in effetti state procedendo fortemente avanti nella luce, perché questo è quello che siete. La luce arcobaleno di Michele vi circonda, e voi siete amatissimi. Bene. Un respiro profondo in questo momento. State rilassati nel vostro centro interiore e abbiate fede che tutto ciò che vi aggancia al passato verrà liberato. La paura non è altro che una vibrazione diversa che vera processata per portarvi sempre più in alto. Abbiate fede in tutto ciò che è e siate felici per ciò che siete perchè questa è la base di partenza per costruire scenari nuovi, i vecchi giochi stanno per finire, siate felici perchè un grande lezione karmica sta per essere imparata. Ora vi lasciamo miei cari, lasciamo che questa stupenda energia che ci ha circondati esca fuori e si riunisca con il tutto. Che il sipario si alzi, la luce siete voi.

Namastè

Noi siamo nell’OM con Michele

Amici è dai colori dell’Arcangelo Michele e dall’energia dell’om che vi scrivo. È un momento bellissimo per stare connessi con la luce e nutrirla. Ogni ombra verrà rilasciata. Sono tempi  di grande accelerazione sul pianeta terra e in tutta la galassia. Non temete il nuovo fratelli e sorelle care, perché ogni cosa verrà sistemata tra breve. Apparentemente le contraddizioni e le preoccupazioni ci assalgono sempre più frequentemente, ma ricordiamoci che è solo un gioco multidimensionale in cui noi stiamo partecipando. Sta a noi curare la sintonia dei nostri pensieri, per fare questo occorre essere ancorati nella luce. Immaginate che ciò che fate quando pensate, quando sentite il vostro cuore, il vostro centro puro immacolato, è pulire tutto il vostro karma. Tutte le vostre vite accadono simultaneamente, e tutto questo è un gioco splendido. Tutto questo è un gioco che vi fa grande onore, perché la terra è davvero un luogo splendido dove vivere. Le informazioni che vi sto dando non sono nuove, ma sono atte a incoraggiarvi a tenere alta la luce, e stare nella energia del perdono. Ancorati in questa pace del cuore, voi sentite che tutto e possibile e che ogni momento e realmente nuovo per voi. Ogni qual volta ce qualcosa che state vivendo proiettati nel passato pensate che si tratta solo di una vostra suggestione, in effetti state procedendo fortemente avanti nella luce, perché questo è quello che siete. La luce arcobaleno di Michele vi circonda, e voi siete amatissimi. Bene. Un respiro profondo in questo momento. State rilassati nel vostro centro interiore e abbiate fede che tutto ciò che vi aggancia al passato verrà liberato. La paura non è altro che una vibrazione diversa che vera processata per portarvi sempre più in alto. Abbiate fede in tutto ciò che è e siate felici per ciò che siete perchè questa è la base di partenza per costruire scenari nuovi, i vecchi giochi stanno per finire, siate felici perchè un grande lezione karmica sta per essere imparata. Ora vi lasciamo miei cari, lasciamo che questa stupenda energia che ci ha circondati esca fuori e si riunisca con il tutto. Che il sipario si alzi, la luce siete voi.

Namastè

Noi siamo nell’OM con Michele

– Messaggio dai colori dell’Arc. Michele: L’IMMAGINAZIONE CREATIVA – Message from the colors of the Arc. Michael: CREATIVE IMAGINATION- Mensaje de los colores del Arc. Michael: IMAGINACIÓN CREATIVO

Immagine  

Amici è dai colori di Michele che vi scrivo. Voglio parlarvi di una cosa essenziale in questo momento: la creazione di scenari di luce su questo pianeta. Vedete, esiste un potenziale infinito di possibilità creative in questo grande gioco sul pianeta Terra. Come funziona il processo co-creativo ?  Esso è un processo che possiamo descrivere come un meraviglioso gioco inter-dimensionale evolutivo che allinea le nostre vite e le nostre energie a vibrare coi colori arcobaleno di Michele. Le famiglie angeliche stanno lavorando tantissimo con i Maestri Ascesi e con coloro che sono per questa vita sulla via dell’ascensione per aiutarci a fare le scelte giuste. Quando noi immaginiamo, amici, si muovono delle energie potentissime di creazione: in questo movimento di energie non esiste tempo. Ciò che viene immaginato si verifica poi, nelle tre dimensioni, nel modo e nel tempo adeguato. E’ difficile , amici descrivere a parole questo processo. Esso involve tutta una serie di contatti inter-dimensionali nella luce di Michele: lo spazio e il tempo in questa danza co-creativa di fatto non esistono. Ora immagino un potenziale, lo esploro, lo vivo. Nel momento in cui questo si verifica, già si muovono nelle tre dimensioni quegli eventi che realizzeranno il potenziale esplorato, sempre che lo lasciate accadere. In questo tempo di ascensione è molto adeguato esplorare più potenziali di luce nella nostre vite, perché nel momento stesso in cui lasciate accadere questo, dei semi di luce si propagano tutto intorno per la costruzione della nuova terra. E’ un processo incredibile e bellissimo, a vederlo con gli occhi di un angelo. La cosa più importante che possiamo fare, in questo momento fratelli, è vivere questi potenziali di luce, perché nel momento in cui accade tutto intorno si illumina tra tutte le persone coinvolte in quel potenziale. Quando poi accade qualcosa, voi dite: oh ma lo già visto questo !! Ed è un grande ritorno a casa, è una grande festa per tutti i partecipanti a questo strabiliante gioco. Vedete, è una cosa umana e molto facile lasciarsi prendere dal dramma, dal paura e dalla preoccupazione per gli scenari che ci arrivano dalle città, ma vedete, la cosa più bella che possiamo fare in questa nuova energia è immaginare la luce. Ogni cosa, ogni evento, ogni situazione che vi faccia pensare, può essere vissuta coi nuovi colori sulla Terra. Ogni tragedia ha il suo contenuto luminoso, e questo fa parte del bilanciamento degli opposti. E questo è molto adeguato al momento che stiamo vivendo. Bilanciamo i potenziali scuri colla nostra immaginazione, e riempiamo di luce i nostri sogni, perché in verità è proprio cosi che accade ! Ciò che viene immaginato si verifica colla stessa emozione che abbiamo vissuto immaginandolo. E’ la legge della creazione su questo piano. Ciò che coinvolge gli spazi inter-dimensionali difficile da descrivere, ma opera secondo suoni e colori più che per immagini. Bene, siamo quasi alla fine di questo messaggio, una ultima cosa che voglio dirvi, amici, è che non dovete avere nessuna paura in questo momento, in cui la nuova energia che sta arrivando ci porta a scegliere il nuovo, il cambiamento. Perchè amare se stessi è la cosa più naturale che possa accadere ad un angelo umano, e ad ogni caduta, amici, corrisponde una luce in più che si accende. Lo abbiamo scelto, lo abbiamo voluto ed è qui. Siamo nei colori di Michele con tutta la famiglia ora a salutarvi tutti insieme.

Buona co-creazione nella Ascensione, e Namastè !!

Karuna

http://consulenzespirituali.com

bambini-indaco-evoluzione-umana

Friends is the colors of Michael that I write. I want to talk about something essential at this time: the creation of scenarios of light on this planet. You see, there is a potential infinity of creative possibilities in this great game on planet Earth. How does the co-creative process? It is a process that we can describe as a wonderful play inter-dimensional development which aligns our lives and our energies to vibrate with the rainbow colors of Michele. The angelic families are working a lot with the Ascended Masters and with those who are on the path of ascension in this life to help us make the right choices. When we imagine, friends, move the powerful energies of creation: in this movement of energy there is time. What is imagined occurs then, in three dimensions, in the manner and at the appropriate time. It ‘difficult, friends describe in words this process. It involve a whole series of inter-dimensional contacts in the light of Michele: space and time in this dance co-creative in fact do not exist. Now imagine a potential, I explore it, I live it. The moment this occurs, already move in three dimensions those events that will realize the potential explored, provided that you let happen. In this time of ascension is very suitable to explore more potential in the light of our lives, because as soon as you let this happen, the seeds of light spread all around for the construction of the new land. ‘An incredible process and beautiful, to see it through the eyes of an angel. The most important thing we can do, at this time brothers, is to live these potential of light, because when it happens all around lights between all the people involved in that potential. Then when something happens, you say, oh but I already saw this !! And is a great way home, is a big party for all the participants in this amazing game. You see, it’s a human thing and very easy to get from drama, from fear and concern for the scenarios that come to us from the city, but you see, the best thing we can do in this new energy is to imagine the light. Everything, every event, every situation that makes you think, can be experienced with the new colors on Earth. Every tragedy has its bright content, and this is part of the balance of opposites. And this is very suitable moment we are living. We balance the potential dark glue our imagination, and our dreams are filled with light, because in truth it just so happens! What is imagined occurs with the same emotion that we lived imagining. And ‘the law of the creation of this plan. This involves inter-dimensional spaces hard to describe, but operates on the sounds and colors rather than images. Well, we’re almost at the end of this message, a last thing I want to tell you, friends, is that you have to have no fear at this time, when the new energy that is coming to us to choose the new change. Why love yourself is the most natural thing that can happen to a human angel, and every fall, friends, it corresponds to a more light that comes on. We chose it as we wanted and it’s here. We are in the colors of Michael with the whole family now to greet you all together. Good co-creation in Ascension, and Namaste !!

Karuna

http://consulenzespirituali.com

___________

Amigos son los colores de Michael que yo le escribo. Quiero hablar de algo esencial en este momento: la creación de escenarios de luz en este planeta. Usted ve, hay un infinito potencial de posibilidades creativas en este gran juego en el planeta Tierra. ¿Cómo funciona el proceso de co-creativo? Es un proceso que podemos describir como un desarrollo inter-dimensional juego maravilloso que alinea nuestras vidas y nuestras energías a vibrar con los colores del arco iris de Michele. Las familias angelicales están trabajando mucho con los Maestros Ascendidos y con los que están en el camino de la ascensión en esta vida para ayudarnos a tomar las decisiones correctas. Cuando imaginamos, amigos, mueven las poderosas energías de la creación: en este movimiento de la energía hay tiempo. Lo que se produce imaginado entonces, en tres dimensiones, en la forma y en el momento apropiado. Es difícil, amigos describir con palabras este proceso. Se implica toda una serie de contactos inter-dimensionales a la luz de Michele: espacio y tiempo en esta danza co-creativo, de hecho, no existe. Ahora imagine un potencial, exploro, yo la vivo. En el momento en que esto ocurre, ya se mueven en tres dimensiones los eventos que se dan cuenta del potencial explorado, siempre que dejas que suceda. En este momento de la ascensión es muy adecuado para explorar más posibilidades a la luz de nuestras vidas, porque tan pronto como usted deja que esto suceda, las semillas de luz repartidos por todas partes para la construcción de la nueva tierra. ‘Un proceso increíble y hermosa, que ven a través de los ojos de un ángel. La cosa más importante que podemos hacer, en este momento los hermanos, es vivir estos potenciales de la luz, porque cuando sucede todo alrededor de las luces entre todas las personas involucradas en ese potencial. Luego, cuando algo sucede, usted dice, oh, pero yo ya lo vio !! Y es un gran camino a casa, es una gran fiesta para todos los participantes en este increíble juego. Usted ve, es una cosa humana y muy fácil de llegar desde el drama, del miedo y la preocupación por los escenarios que nos llegan de la ciudad, pero que se ve, lo mejor que podemos hacer en esta nueva energía es imaginar la luz. Todo, cada acontecimiento, cada situación que te hace pensar, se puede experimentar con los nuevos colores de la Tierra. Cada tragedia tiene su contenido brillante, y esto es parte del equilibrio de los opuestos. Y este es el momento muy adecuado que estamos viviendo. Nos equilibramos el potencial de cola oscura de nuestra imaginación y nuestros sueños llenos de luz, porque en verdad da la casualidad! ¿Qué se imagina se produce con la misma emoción que vivimos lo imaginable. Y “la ley de la creación de este plan. Esto implica espacios interdimensionales difíciles de describir, pero opera en los sonidos y colores en lugar de imágenes. Bueno, estamos casi al final de este mensaje, una última cosa que quiero decirles, amigos, es que usted tiene que tener ningún miedo en este momento, cuando la nueva energía que está llegando a nosotros para elegir el nuevo cambio. ¿Por qué el amor a sí mismo es la cosa más natural que le puede pasar a un ángel humano, y cada otoño, los amigos, que corresponde a una luz más que se enciende. Lo elegimos como queríamos y es aquí. Estamos en los colores de Michael con toda la familia ahora para saludar a todos ustedes juntos. Buena co-creación en la Ascensión, y Namaste !!
Karuna