Cadendo nelle braccia della Madre: i Padri Bianchi tramite Karuna- Falling into the arms of The Mother, the White Fathers by Karuna-

arjuna_and_krishna
” Qualche volta ti abbiamo ferito, Madre, qualche volta siamo caduti nel profondo della terra, qualche volta abbiamo rubato, fatto violenza…
C’è in un cuore, nella parte più interna, qualcosa che non possiamo nascondere, anche se la nostra volontà è contraria: è l’amore, che noi seguiamo in ogni singola azione che compiamo; anche se, apparentemente, abbiamo fatto violenza, rubato, e quelle altre cose.
C’è solo amore dentro noi, e non c’è male che possa limitare cosa noi siamo realmente.
Ed allora ?
Cosa dobbiamo fare ora ?
Wow, noi non possiamo nasconderci più, perchè ognuno di noi è esposto agli altri !
D’altra parte non possiamo più nascondere il male che va avanti: siamo un cuore solo che batte in una interezza della vita che è tutto questo. “
I Padri Bianchi attraverso Karuna
“Sometimes we hurt you, Mother, sometimes we have fallen into the depths of the earth, sometimes we stole, did violence
There’s a heart, in the innermost part, something we can not hide, even if our will is contrary: it is love, that we follow in every single action we take; although, apparently, did violence, stealing, and those other things.
There is only love inside us, and there is no evil that can limit what we really are.
So what?
What should we do now?
Wow, we can not hide any more, because each of us is exposed to others!
On the other hand we can no longer hide the evil that goes on, we are of one heart that beats in the entirety of life that is all.
The White Fathers Trough Karuna
Annunci