Messaggio del 25 gennaio 2012: IL BAMBINO INTERIORE

download (5)

Beneamati sorelle e fratelli parliamo adesso del bambino interiore.

E’ molto importante che capiate questo. Il sesso è poco importante da un punto di vista mentale o fisico. Eppure arrivati alla età adulta noi siamo divisi in uomini e donne e questo rende faticoso dare luogo al gioco. Esistono anche altre forme di giudizi e di preconcetti, e tanti luoghi comuni che teniamo a rispettare.

Queste forme di pensiero ci rendono spesso difficile liberare la nostra capacità di giocare con noi stessi e con gli altri. Il gioco è creatività ed è la tendenza naturale dell’uomo quella di conoscere e sperimentare le sensazioni attraverso di esso. Attraverso il bambino interiore possiamo ad ogni età rendere possibili le cose che la mente adulta, strutturata ed analitica ci impedisce. Ora approfondiamo.

Noi possiamo ad esempio esprimerci in linguaggi nuovi, col corpo e con la voce, oppure possiamo comunicare in qualsiasi modo con piante, animali, coscienze collettive o entità specifiche. Permettetevi di sperimentare questi piani di realtà, queste scelte. Il gioco contiene in se il gusto della esplorazione, la saggezza dell’esperienza e la freschezza della creatività. Lasciare libero il bambino interiore di esprimersi rende unica ogni esperienza. Lascialo libero di esprimersi senza giudizi. Anche nella educazione dei bambini e degli infanti, lasciate liberi i bambini di esprimersi senza giudicare quali giochi essi vogliano fare, essi sono saggi abbastanza da capire da loro stessi cosa vogliono creare. Ed anche hanno il senso dell’infinito nei loro gesti, spericolati o insensati che siano. Un bambino lasciato libero di esprimersi da solo e con gli altri è un adulto che ha in mano la sua vita. Non fate in modo che i vostri ed i loro giochi siano contenuti dal giudizio o dalla paura. Ad una altro livello posso dire che in questo momento il gioco è molto appropriato. Attraverso di esso è possibile svelare amichevolmente inganni, riavvicinare persone, cucire legami e ispirare nuove creazioni.

Siate amichevoli con voi stessi, non vi giudicate per quello che pensate di voi stessi. Liberate i vostri giudizi attraverso il gioco e stupitevi di come è facile lasciarsi andare senza freni allo scherzo, alla rappresentazione, al mimo, alla battutaccia anche volgare. Potete essere quello che volete, anche feroci. Siete solo voi a giudicarvi, nessun altro. Non reprimete ciò che siete. Siate felici della vostra espressività e non perdete altro tempo coi giudizi.

Siate liberi. Divertitevi.

Namastè

Noi siamo Unità nella Sorgente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...