Canalizzazione 3 febbraio 2012: PAURA, AMORE E LA DANZA DELLE CO-CREAZIONI

Immagine

Amici, diamo ingresso in questo spazio sicuro alle energie che arrivano. Sono energie che parlano di risoluzione, di gioia, di fresca creazione.
Quante volte ci sentiamo ad un bivio, che riconosciamo essere un punto in cui possiamo lasciarci andare alla gioia ed alla creazione oppure possiamo scivolare nel dramma del già visto, del già vissuto ?
E’ difficile spiegare questo con le parole, ma vado dentro all’energia del problema.
La paura di per sè è una vibrazione; essa fa parte dell’energia duale di questo piano terrestre. Iniziamo a considerarla per quello che è: una vibrazione. Certo ci saranno i momenti in cui siamo presi dalla paura, ed il nostro corpo inizia a tremare; ma se guardiamo in fondo a questa energia ci rendiamo conto che essa non è ne buona ne cattiva; essa semplicemente E’.
Vi invito allora a fare un esperimento nelle vostre vite. Quante volte per paura di una aggressione fisica, verbale, o energetica, scegliete di abbassare la vostra energia, facendola vibrare nei reami della paura ? Lo facciamo spesso, e questo è perchè abbiamo su di noi le stimmate dell’abuso. Questa cosa non è più necessaria, amati fratelli e sorelle. Non occorre più. Possiamo rilasciare il dramma dell’abuso. Non siete soli in questa scelta; l’Arcangelo Michele è con voi.
Anzi l’invito che faccio a voi amici è questo: TENETE ALTO IL VOSTRO LIVELLO DI ENERGIA. Non abbassatelo. Iniziamo a riconsiderare l’energia delle emozioni senza dramma: esse semplicemente sono una energia che attraversa il nostro corpo nella parte emotiva. Tenendo alto il livello di fiducia e di energia, il che significa essere consapevoli di voi stessi nella situazione che state vivendo, date la possibilità al nuovo di manifestarsi.
Quando di fronte al dramma vi comportate come maestri, pieni di fiducia e consapevolezza, vivete l’emozione come energia, distaccati dal dramma. Non occorre fare un passo indietro, se volete. E cosi facendo state co-creando con la persona con cui state in relazione un nuovo binario, una nuova traccia energetica. Se rimanete nella vostra maestà, allora il nodo energetico di paura, rabbia, dolore si trasforma in una potente energia creativa che offre soluzioni inaspettate ed assolutamente potenti come voi siete.
Per cui amati fratelli e sorella di frante al dramma, non abbassate la vostra energia, non distogliete lo sguardo o l’attenzione, ma siate consapevoli. Per non fare entrare il dramma o l’ipnosi frequenziale su alcune forme pensiero di paura, siate consapevoli. Rimanete nel vostro potere.
Se cosi farete, fratelli, esistono dei momenti speciali, che chiamo “Nodi sincronici”, in cui potete partecipare attivamente a grossi sblocchi di energia tra persone che stanno lavorando su un tema comune, anche a distanza. Sono le caratteriste della nuova energia, che ci rende possibile ogni cosa se noi ci permettiamo di esplorarla attraverso la scelta. Immaginate come questo sia possibile. Questo sblocco collettivo e individuale.
Bene sono alla fine di questo messaggio di oggi.. Una ultima cosa voglio dirvi, amici risvegliati e sulla via del risveglio. Se vi trovate nella confusione più totale, nella indecisione, nella pesantezza della mente, della vecchia energia, ASPETTATE IL MESSAGGIO. In qualunque forma esso arrivi, e non giudicate ciò che vi arriva. Siamo esseri multidimensionali e raccogliamo informazioni su più livelli; nel nostro stato di presenza IO SONO, ci ricompattiamo nella verità, nella saggezza della nostra anima. In questo punto non c’è confusione. Ed ogni esperienza che viviamo ci riconduce a questo punto, a questa singolarità.

Bene, adesso vi saluto. Coglierete l’essenza del messaggio. Ci sono molte cose su cui possiamo lavorare.

Namastè,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...